giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Eventi Da Jackson ai Beatles: anche...

Da Jackson ai Beatles: anche i cimeli sono ‘Hard Rock’/VIDEO E FOTO

Rivelati stamani alla stampa alcuni dei memorabilia che arrederanno le sale dell'Hard Rock Cafe fiorentino. GUARDA IL VIDEO/LE FOTO

-

Ultimi preparativi per i lavori di ristrutturazione delle sale dell’ex Cinema Gambrinus che presto ospiterà la nuova sede dell’Hard Rock Cafe di Firenze.

I CIMELI. Stamani sono state aperte le porte del cantiere alla stampa e a qualche selezionatissimo fan per rivelare, in anteprima assoluta, i memorabilia che arrederanno le pareti del nuovo locale. Tra i cimeli più notevoli spiccano la Vespa GS del film cult “Quadrophenia”, il basso più famoso al mondo realizzato appositamente per John Entwistle (The Who), i pantaloni di brillanti indossati da Michael Jackson nel live tour del 1981, alcuni appunti di Bruce Springsteen scritti da lui stesso in italiano in occasione di un concerto e una lettera della madre di Sid Vicious, Sex Pistols, scritta al suo compagno mentre era all’ospedale di Bellevue dopo l’assassinio di Nancy Spungeon. Per gli amanti dei Beatles c’è la giacca di pelle nera di John Lennon, indossata in “How I Won The War” del 1967, film a partire dal quale l’artista iniziò a indossare i suoi tipici occhialini tondi.

{phocagallery view=category|categoryid=133|limitstart=0|limitcount=0}

I LITFIBA. A grande sorpresa sono arrivati all’Hard Rock Cafe anche Piero Pelù e Ghigo Renzulli dei Litfiba, che hanno firmato nel nuovo cafe una delle chitarre di Ghigo e i pantaloni di Pelù indossati nel periodo “ElDiablo”, con l’augurio che l’Hard Rock Cafe possa “dedicare in modo nuovo uno spazio per la vitalità della musica locale e delle band fiorentine”.

LA PRESENTAZIONE. Presenti alla preview anche Giuliano da Empoli, assessore alla cultura e contemporaneità del comune di Firenze. “Hard Rock Cafè Firenze non rappresenta solo un’operazione commerciale – ha commentato da Empoli – ma si propone anche come un contenitore culturale che servirà alla città per dare un spazio nuovo ai fiorentini. Non è certo il primo in Italia ma proprio per questo rappresenta una proposta già testata e apprezzata”. “Siamo entusiasti di portare il nostro brand in una città come Firenze – ha poi commentato Stefano Pandin, Director of Operations, Hard Rock Cafe Europe – Il nostro obiettivo e’ quello di diventare un vero punto di incontro per la citta’ di Firenze e per le realtà musicali locali”.

 APERTURA. Ancora nessuna data ufficiale per la vera grand opening, sempre prevista intorno ai primi di luglio.

{youtube}k4m8_CAtzS0{/youtube}

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo