La cannabis legale made in Italy va alla conquista della Toscana, con Firenze Canapa” la prima fiera cittadina tutta dedicata a questa “green economy”, con 50 espositori, incontri e convegni per conoscere i mille usi della marijuana (lecita).

Appuntamento sabato 10 e domenica 11 novembre, nella sala delle nazioni della Fortezza da Basso.

Il boom dell’erba legale (anche a Firenze)

Negli ultimi tempi si sta assistendo a un vero e proprio boom del settore, spiegano gli organizzatori raccolti nell’associazione Firenze Canapa: in Italia infatti è possibile coltivare e commercializzare i “frutti” di questa pianta nella sua forma light, ossia con una bassissima percentuale di THC, il principio attivo che provoca lo “sballo”, e un alto contenuto di CBD, cannabinolo che invece ha proprietà rilassanti e antinfiammatorie.

Anche a Firenze si stanno moltiplicano i negozi di “erba legale”, che trattano le infiorescenze della pianta light, ma il settore si sta sviluppando su più fronti.

Firenze Canapa alla Fortezza, cosa si potrà vedere (e comprare)

Tra gli espositori presenti alla fiera, ci sono aziende agricole specializzate nella coltivazione biologica della cannabis light (saranno presenti due giovani etnobotanici che hanno creato dei campi sulle pendici dell’Appennino Tosco-Romagnolo), ma anche ditte specializzate nella cosmetica o nell’uso alimentare della pianta. E ancora realtà impegnate nell’industria tessile per filati “eco” e anallergici oppure esperienze di bioedilizia in cui la canapa viene sfruttata per creare dei mattoni “verdi” da impiegare per le costruzioni ecosostenibili.

Accanto agli espositori, anche incontri con esperti per parlare dei diversi utilizzi della pianta, dagli ambiti medici a quelli industriali o artigianali.

Firenze Canapa Fortezza da Basso Firenze quando e quanto costa

Quanto costa il biglietto

L’ingresso è a pagamento, il biglietto intero costa 7 euro (quello ridotto, per i soci Arci, 5 euro). Tutte le informazioni sul sito della fiera Firenze canapa.