sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniEventiIrlanda, via alla festa al...

Irlanda, via alla festa al Saschall

Al via la quattro giorni di musica, danze e sapori d’Irlanda: a tagliare il nastro i Whisky Trail, mentre giovedì 17 sarà celebrato il St. Patrick’s Day. Ecco il programma e tutto quello che c'è da sapere.

-

Al via la quattro giorni di musica, danze e sapori d’Irlanda al Saschall in lungarno A. Moro. Parte infatti oggi, mercoledì 16 marzo, l’edizione 2011 di Irlanda in Festa, rassegna entrata ormai nel cuore dei fiorentini, che porta in riva all’Arno le atmosfere, la musica e i sapori d’Irlanda.

16 MARZO. A tagliare il nastro, mercoledì 16 marzo, non potevano essere che i Whisky Trail, band che da quasi quarant’anni segue la “scia del whisky”, tra atmosfere celtiche ed echi di world music. Concerto particolare, impreziosito dalla presenza del chitarrista/fisarmonicista Tim Edey e con tanti inediti in scaletta, in vista del nuovo album. Sempre per il primo appuntamento di Irlanda in Festa, ecco la big-band degli Hidden Note, anche loro con un ospite speciale, il violinista Paul Bradley, concentrato di energia e tradizione. In chiusura l’ensemble tutto al femminile delle Green Clouds, mentre ad aprire le danze – è proprio il caso di dirlo – alle ore 20 saranno le jigs e le reels della Coyle School of Iris Dancing, scuola di balli irlandesi proveniente dalla contea di Donegal.

Per chi è in cerca di atmosfere più intime ecco poi il Murphy’s Pub, nel Ridotto del Saschall, al piano superiore del foyer: dalle ore 21 concerti unplugged, corsi di danze irlandesi (per iscrizioni tel. 0556504112), mostre, proiezioni, fiabe in musica, degustazioni. Dalle 19,30 partono invece gli spazi espositivi (gadget, monili ed un fornitissimo corner riservato a libri e dischi) e gli stand gastronomici, per gustare “Colcannon”, “Dublin coddle”, ”Irish stew”, formaggi, dolci e altre golosità della cucina irlandese. Tre i pub in funzione, dove si servono la celeberrima stout irlandese e ottime birre non pastorizzate.

17 MARZO, SAN PATRIZIO. E sarà un San Patrizio davvero speciale quello in programma giovedì 17 marzo al Saschall. Le celebrazioni del Santo Patrono d’Irlanda, che da secoli coinvolgono e appassionano milioni di persone in patria e all’estero, quest’anno coincidono infatti con il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Occasione importante per sottolineare il legame d’amicizia tra due Paesi che hanno molto in comune. Dalle 19,30 via agli stand gastronomici, al mercatino artigianale e alle mostre che fanno da cornice alla kermesse. Il tempo di gustare una birra, un piatto di “Dublin coddle” e sul palco (ore 20) ecco le danze della Coyle School of Irish Dancing, seguita dalle musiche dei Four Winters Later.

Special guest della serata (ore 22) gli At First Light di John McSherry, tra i massimi virtuosi della cornamusa irlandese, le “uilleann pipes”. McSherry è oggi una star della musica popolare, capace di rivitalizzare la tradizione attraverso un approccio quasi jazzistico che lascia ampio spazio all’improvvisazione. Già collaboratore di Coolfin, Clannad, Sinead O’Connor, Nancy Griffiths, Shaun Davey, Dan Ar Braz e The Corrs, il musicista di Belfast ha conquistato il prestigioso Irish Music Awards 2010 con l’album “Soma”, nella categoria Best New Irish cd. Il progetto At First Light, lo vede a capo di un super-quintetto formato da Donal O’Connor al violino, Francis McIlduff al bodhràn, Ciara McCrickard alla voce e Michael McCague alla chitarra e bouzouki. Chiude la serata la big-band degli Hidden Note, impreziosita dalla presenza del violinista Paul Bradley. Ed ancora, musiche irlandesi, mostre, proiezioni, fiabe e corsi di danze tradizionali anche al Murphy’s Pub.

BIGLIETTI. Biglietti: 12/10/8 euro escluso sabato 19 (15/12/8). Riduzioni per studenti e soci coop, super-sconto per i possessori della Carta Superflash. Giovedì 17, in occasione del St. Patrick Day, ingresso gratuito per tutte le Patrizie ed i Patrizi che si presentano alla cassa (muniti di documento). Irlanda in Festa 2011 è organizzata con il sostegno di Banca CR Firenze, Coop Unicoop Firenze, Findomestic, ENI – Toscana Energia Firenze, Sibe, Sammontana, Murphy’s.

Ultime notizie