mercoledì, 20 Gennaio 2021
Home Sezioni Eventi L'opera per il Meyer

L’opera per il Meyer

-

Il progetto nasce dal lavoro congiunto della Multipromo – OperaFestival e della Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer, che per alcune delle prime delle opere rappresentate al Giardino di Boboli mette a disposizione 50 biglietti che avranno un costo al pubblico di 100,00 euro. Per ogni biglietto venduto sarà devoluto alla Fondazione Meyer l’importo di 50 euro di cui 25 euro saranno donati dallo spettatore e gli altri venticinque dalla Multipromo – OperaFestival. Le opere interessate saranno “Il Barbiere di Siviglia” il 25 giugno, “La Bohème” il 3 luglio e “La Traviata” l’8 agosto.
Chi acquisterà questo biglietto, presso un qualunque punto vendita, avrà oltre al diritto di accesso al teatro con il posto riservato nell’area vip indicato da una apposita segnaletica anche la possibilità di gustare un prelibato drink nell’area ‘Guest Vip’; le signore, inoltre, riceveranno un regalo dalla Marionnaud Parfumeries. Sarà data, infine, l’occasione anche ad alcuni bambini, accompagnati dai loro genitori, dimessi nei giorni precedenti alle rappresentazioni di assistere alle opere, con l’opportunità negli intervalli di conoscere la vita dietro le quinte ed entrare nel magico mondo dei camerini dei cantanti e degli attori.

Ultime notizie

Quanti sono i contagiati oggi in Italia: casi di poco sopra quota 10 mila

I dati del 19 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Dove vedere Fiorentina Crotone in tv: Sky o Dazn?

Dopo la roboante sconfitta contro il Napoli, la Fiorentina si appresta ad incontrare il Crotone nel prossimo incontro di campionato, che si terrà sabato 23 gennaio alle ore 20.45 allo Stadio Artemio Franchi: ma dove vederla, su Sky o Dazn?

Musei di Firenze aperti (anche gratis): nuovi orari 2021, dagli Uffizi a Boboli

L'apertura dei musei di Firenze dopo lo stop per il Covid: i nuovi orari per la zona gialla e tutti i luoghi d'arte aperti, dalle Gallerie degli Uffizi ai musei civici

In zona gialla si può uscire dal comune, non dalla regione: le regole

Sì agli spostamenti fuori comune, ma non si può uscire dalla regione: le regole per la zona gialla e le eccezioni per gli spostamenti verso le seconde case e per andare a fare visita a parenti, fidanzati e amici