Il progetto Manomanouche – Nunzio Barbieri e Luca Enipeo alle chitarre acustiche, Pierre Steeve Jino Touche al contrabbasso e Massimo Pitzianti alla fisarmonica e bandoneon – insieme al Trio Debussy – Francesca Gosio al violoncello, Piergiorgio Rosso al violino e Antonio Valentino al pianoforte- si caratterizza per le originali e raffinate sonorità che scaturiscono dall’incontro del personale swing dei Manomanouche e la tradizione classica del Trio Debussy, dando vita ad un’entusiasmante ed interessante sound melodico fuori dagli schemi e dalle consuetudini. Il repertorio del progetto è costituito da diversi brani originali ed alcune opere di compositori classici ispirati alla tradizione tzigana con l’intento di far conoscere ad un pubblico più vasto la cultura e la tradizione musicale degli zingari Manouches. Una musica basata sull’improvvisazione, aperta alle contaminazioni e derivante principalmente dalla fusione dello swing, del folklore tzigano e della melodia italiana. Nel concerto saranno presentati un repertorio di arrangiamenti di brani del noto chitarrista e compositore Django Reinhardt, alcuni standards jazz, valzer gipsy-musette e diversi brani originali. La proposta dei Manomanouche è quindi caratterizzata da un personale ed originale lavoro di ricerca del suono, degli strumenti e dell’approccio caratteristici dello Swing Manouche, un caso unico per la qualità della ricerca, dell’arrangiamento e per la valenza personale ed emotiva che questo progetto ha per i suoi musicisti, portandoli ad assumere e consolidare uno stile sempre più personale, ricco di contaminazioni diverse ma senza mai dimenticare l’essenza, lo spirito che li caratterizza e dal quale traggono ispirazione.
I biglietti saranno in vendita il gennaio 2009 dalle ore 16 presso la biglietteria del Teatro Signorelli: intero euro 15,00 e ridotto euro 11,00.

Per informazioni:
Fondazione Toscana Musica e Arte, 366 4531380 e [email protected]
Teatro Signorelli 0575 601882
Comune di Cortona 0575 637273- 0575 637209