Mercatino francese Firenze piazza Santissima Annunziata 2019

Un pezzo dell’atmosfera ottocentesca parigina nel cuore del centro storico fiorentino. Tra il ponte pasquale e quello della Liberazione torna il mercatino francese di Firenze, in piazza Santissima Annunziata.

Il villaggio “Belle Epoque” porta davanti alla storica basilica casette di legno che custodiscono prodotti d’Oltralpe d’eccellenza, come cibo, proposte per la casa e per la bellezza. E chi sta dietro il bancone è vestito in abiti d’epoca per una sorta di viaggio indietro nel tempo.

Gli orari 2019 del mercatino francese di Firenze “Belle Epoque”

Inaugurato il 18 aprile, questo mercatino dal sapore antico continua fino a domenica 28 aprile, tutti i giorni con orario 10-20. Casette in legno dai colori pastello, scritte in stile liberty, insegne vintage danno vita a un piccolo quartiere di Parigi, trapiantato però in riva d’Arno, dove fare shopping di qualità.

Cosa trovare in piazza Santissima Annunziata

Largo spazio alle proposte gastronomiche, a partire dalle baguette appena sfornate, fino a croissant, biscotti e cioccolatini. E poi ancora miele, marmellate, salumi e spezie. In particolare è possibile scegliere tra 80 tipi di formaggio, dal Mont d’Or al Brie, farsi consigliare l’etichetta migliore fra 30 vini diversi o assaggerei i biscotti bretoni con 20 golosi ripieni tutti differenti, cocco, cioccolato e limone solo per fare qualche esempio.

Le casette-cucina del Mercatino francese “Belle Époque” preparano poi specialità delle diverse regioni d’Oltralpe per consumare sul posto o portare a casa. Da provare la degustazione di un classico: ostriche e champagne.

Mercatino Francese Belle Epoque piazza SS AnnunziataAccanto ai prodotti alimentari, si trovano articoli per la tavola, prodotti tessili e accessori per la casa e la persona. Dalla Provenza e dalla Costa Azzurra arrivano saponi profumati, lavanda e le tipiche tovaglie. Da Parigi profumi e accessori di abbigliamento.

Tutte le informazioni sul mercatino Francese di Firenze sono disponibili sulla pagina Facebook ufficiale.