mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Eventi Parte da Pisa la "Notte...

Parte da Pisa la “Notte Illuminata” di Bocelli

Partirà dal Teatro Verdi di Pisa il nuovo progetto di Andrea Bocelli, chiamato "Notte Illuminata”: una serie di concerti che abbracciano oltre duecento anni di musica, quattro lingue e sette compositori, in un’esperienza unica che viaggerà per il mondo. La "prima" è in programma il 29 dicembre.

-

Partirà dal Teatro Verdi di Pisa il nuovo progetto di Andrea Bocelli, chiamato “Notte Illuminata”: una serie di concerti che abbracciano oltre duecento anni di musica, quattro lingue e sette compositori, in un’esperienza unica che viaggerà per il mondo.

PISA. E per l’importante debutto il tenore ha pensato proprio alla sua terra. “Notte Illuminata”, infatti, accenderà i riflettori il 29 dicembre al Teatro Verdi di Pisa, per un concerto di beneficenza in favore dell’associazione “Viva Federico” e della Fondazione “ARPA” di cui Bocelli è Presidente onorario. La prevendita partirà  martedì’ 23 novembre. Il suggestivo lavoro vede il celebre tenore cimentarsi in una serie di perle del repertorio classico con il solo accompagnamento del pianoforte suonato dal  pianista di fama internazionale Maestro Vincent Scalera.

REPERTORIO. Il repertorio spazia da Händel a Wagner, da Beethoven a Strauss, da Liszt a Fauré e Gounod, senza trascurare poi i brani più noti, come”Ombra mai fu” di Händel, “Ich liebe dich” di Beethoven, “Après un rêve” di Fauré. Andrea Bocelli interpreta opere d’autore senza tempo, per la scelta delle quali il maestro si è avvalso della collaborazione di Eugene Kohn (pianista e direttore d’orchestra che ha lavorato con le più grandi voci del secondo ‘900, da Maria Callas a Franco Corelli, da Joan Sutherland a Luciano Pavarotti). In un progetto a 360 gradi, “Notte Illuminata” vede anche la straordinaria partecipazione dell’etoile Giuseppe Picone e la realizzazione di alcuni video e di un magazine, per offrire al grande pubblico la possibilità di familiarizzare attraverso le immagini con un repertorio ancora così poco conosciuto.

VIDEO. E un omaggio alla sua toscana, Andrea Bocelli lo fa anche attraverso questi video, diretti da Alberto Bartalini (architetto che con Andrea e suo fratello Alberto ha già dato vita al celebre progetto quinquennale del “Teatro del Silenzio”) e visibili sulla pagina facebook ufficiale. Le immagini  propongono il backstage delle fasi d’approfondimento dei brani e raccontano, per voce dello stesso Andrea Bocelli e di Eugene Kohn, le motivazioni, le speranze e l’entusiasmo del progetto. A questo si aggiungono fascinazioni   visive attraverso il virtuosismo delle telecamere e dei danzatori coinvolti. Da sottolineare la presenza dei danzatori Francesca Malacarne e Stefano Palmigiano (su coreografie di Kristian Cellini) e dei performers della Teddy Bear Company.

MAGAZINE. Il magazine, invece, che sostituirà il normale libretto di sala, conterrà nelle sue oltre cinquanta pagine fotografie evocative dei territori toscani vicini al tenore quali Lajatico, Volterra, Pomarance, Peccioli e testi scritti ad hoc dal giornalista e autore Giorgio De Martino, il tutto per introdurre il pubblico ad un ascolto più consapevole e riflessivo.

CARTELLONE. “Notte Illuminata” dopo il debutto a Pisa, passerà oltralpi a gennaio in Germania (venerdì 7 Philharmonie Munchen, Munich; domenica 9 Philarmonie Berlin; martedì 11 Laeisz-Musikhalle, Hamburg). Mentre il 13 febbraio Bocelli sarà protagonista di un grande concerto a New York – già da tempo sold-out – che festeggerà il debutto del cantante toscano al Metropolitan Opera House.

Ultime notizie

Covid Toscana, sono i 1.163 nuovi casi: i dati del 3 marzo

I dati del bollettino Covid della Toscana del 3 marzo: casi di nuovo sopra quota mille, percentuale positivi al 4,67%

A che ora chiudono i bar e fino a quando sono aperti per l’asporto

Il nuovo Dpcm Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti dal 6 marzo: ecco quando possono stare aperti e le novità per gli orari dell'asporto

Centri commerciali aperti o chiusi sabato e domenica: cosa dice il nuovo Dpcm

Shopping a ostacoli. In zona bianca, gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali anche per il nuovo Dpcm Draghi. Quando riapriranno?

Quante persone possono partecipare ai funerali in zona gialla, arancione e rossa

Funerale in zona gialla, arancione o rossa, le regole anti-Covid: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe agli spostamenti secondo il Dpcm