Arrivare in finale ha portato fortuna ai gruppi che hanno partecipato alle passate edizioni del contest: da Offlaga Disco Pax, vincitori nel 2004 al loro secondo cd, a Samuel Katarro, vincitore nel 2006, già in primo piano su alcune riviste specializzate, ma anche i Superpartner, i Musetta e The Hacienda, in uscita con un cd a gennaio, che verrà distribuito anche in Inghilterra.

La giuria sarà presieduta da Ernesto De Pascale e sarà composta da tre gruppi di giurati: i giornalisti, i musicisti ed esperti del settore e una giuria popolare, cioè gli spettatori. Ospite della serata sarà la giovanissima Beatrice Antolini, che vanta già collaborazioni con Jennifer Gentle, Baustelle e Bugo.

Sarà anche presentato il progetto di Unicoop Firenze “Noi con gli altri” che propone agli studenti toscani un’interessante modo di riflettere sulla globalizzazione e la solidarietà, attraverso viaggi organizzati nei paesi del sud del mondo, tra i quali India, Burkina Faso, Palestina e Camerun, dove Unicoop ha attivi progetti di solidarietà.

Unicoop, sponsor della manifestazione promuove anche un’altra iniziativa “Un Cuore si Scioglie“, la campagna che dal 2000 unisce volontariato laico e cattolico, per favorire l’adozione a distanza dei bambini del sud del mondo.

“Il Rock Contest rappresenta – ha sottolineato l’assessore alla pubblica istruzione e politiche giovanili Daniela Lastri – un’importante opportunità per valorizzare e promuovere la creatività giovanile. Per questo, la manifestazione, nella nostra città, è diventata sempre più un punto di riferimento e di incontro per tanti giovani musicisti. E’ quindi per me motivo di orgoglio aver aperto di nuovo il Rock Contest dal 2000 a Firenze”.