venerdì, 10 Luglio 2020
Home Sezioni Eventi Torna il palcoscenico contemporaneo di...

Torna il palcoscenico contemporaneo di Fabbrica Europa. Alla Leopolda

Ha aperto i battenri ieri sera (e eva avanti fino al 13) la kermesse che da diciannove anni a questa si fa portavoce delle nuove leve del teatro, della danza e dell’arte contemporanea.

-

Si alza il sipario su Fabbrica Europa e Firenze si veste per dieci giorni di contemporaneo.

SU IL SIPARIO… ALLA LEOPOLDA. Ha aperto i battenti ieri sera (e eva avanti fino al 13) la kermesse che da diciannove anni a questa si fa portavoce delle nuove leve del teatro, della danza e dell’arte contemporana mischiandoli sapientemente in un calderone che ha il sapore buono del melting pot. Ieri, 3 maggio, la prima nazionale di Oedipus/Bêt Noir di Vim Vandekeybus, artista fiammingo, amato per le sue creazioni esplosive che porta in scena la sua personalissima reinterpretazione dell’Edipo con un cast di 16 tra attori, musicisti e danzatori.

TEATRO E NON SOLO. Segue a ruota Tony Thatcher, direttore del dipartimento di coreografia del prestigioso Trinity Laban di Londra, che presenta la creazione originale Dance Undone – repositioning choreography arts practice, un progetto tra danza, video e installazioni. Ma Fabbrica Europa è anche contaminazioni, e allora ecco arrivare la performamce di Green Light. 20 danzatori per 100 azioni sulla città della slovena Mateja Bucar, che vedrà venti ballerini toscani in una serie di cento performance ai semafori della città, calibrate sulla durata degli intervalli tra il rosso e il verde.

COLLABORAZIONI CON MAGGIO DANZA. Spazio anche a MaggioDanza, diretto da Francesco Ventriglia, che per Fabbrica Europa ha scelto tre pièce nel segno della giovane coreografia contemporanea, mentre la franco-algerina Nacera Belaza, dopo aver trascorso un anno in residenza al Teatro Era di Pontedera, ha deciso di presentare in anteprima a Firenze il suo Le trait, anteprima del progetto che presenterà ad Avignone 2012.

DAL JAZZ AL TRIBUTO A JOHN CAGE. E ancora le Micro-lezioni di jazz di Filippo Bianchi e l’antologia di aforismi attorno a cui è stata creata la trama sonora e la prima assoluta e importante coproduzione tra Fabbrica Europa, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Tempo Reale, ContempoArtEnsemble, L’Homme Armé che celebrano insieme i 100 anni dalla nascita di John Cage con “Four. A night with John Cage”, quattro concerti dislocati in diversi spazi della Leopolda, caratterizzati da un particolare impatto sonoro e visivo. Solo un assaggio di un cartellone fitto di eventi diversi tra loro ma tutti di gran spessore. Non resta che fare un salto sul sito www.fabbricaeuropa.it e scegliere a quali serate si vuol partecipare. Programma e info su: www.fabbricaeuropa.it

Ultime notizie

Dove vedere Parma Bologna in tv: Sky o Dazn?

Grande attesa per Parma Bologna il 12 luglio alle ore 19.30 che si giocherà a porte chiuse per la trentaduesima giornata del campionato: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Dove vedere Fiorentina Verona in tv: Sky o Dazn?

Per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A Fiorentina Verona si sfideranno il 12 luglio alle ore 19.30 a porte chiuse, ma dove vedere Fiorentina Verona in tv su Sky o Dazn?

Dove vedere Cagliari Lecce in tv: Sky o Dazn?

Grande attesa per Cagliari Lecce il 12 luglio alle ore 19.30 che si giocherà a porte chiuse per la trentaduesima giornata del campionato: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Dove vedere Genoa Spal in tv: Sky o Dazn?

Per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A Genoa Spal si sfideranno il 12 luglio alle ore 17.15 a porte chiuse, ma dove vedere Genoa Spal in tv su Sky o Dazn?