venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Eventi Vinicio Capossela, bis al Verdi

Vinicio Capossela, bis al Verdi

Doppio appuntamento al Teatro Verdi per Vinicio Capossela, questa e domani sera, 10 e 11 maggio. Capossela festeggia i suoi primi vent'anni in musica con un doppio album di inediti, che ha debuttato al secondo posto in classifica, dietro solo a Vasco.

-

 

Doppio appuntamento al Teatro Verdi per Vinicio Capossela, questa e domani sera, 10 e 11 maggio. Capossela festeggia i suoi primi vent’anni in musica con un doppio album di inediti, che ha debuttato al secondo posto in classifica, dietro solo a Vasco.

MARINAI E PROFETI. “Marinai, profeti e balene” contiene diciannove brani, tutti sul filo conduttore del viaggio per mare, del mito e della letteratura. “La letteratura di mare è quella che espone di più l’uomo al contatto col suo destino – ha raccontato il cantautore – un mare di carta in cui ritrovare indicazioni utili alla rotta della nostra vita”.

CASTELLO. Ma il mare non è solo la fonte di ispirazione dell’album, ci entra prepotentemente dentro: voce e piano sono state registrate a Ischia, dove Capossela aveva fatto portare un pianoforte a coda degli anni ’30. La registrazione è avvenuta all’interno del Castello Aragonese, “tra lo stridio dei gabbiani e gli spettri del mare”.

INFO. Spettacolo ore 20.45, biglietti da 28,75 a 51,75, acquistabili a questo punto solo presso la biglietteria (se ce n’è rimasto qualcuno).

Ultime notizie

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione