sabato, 20 Agosto 2022
HomeSezioniSportAl San Michele il derby...

Al San Michele il derby col Valdarno

San Michele volley-Valdarno Volley

-

Pubblicità
“November Rain”. I sogni non possono essere già infranti. Non così velocemente. Fuori casa i numeri sono impietosi e parlano chiaro: tre partite, tre sconfitte. Un solo set vinto. Sicuramente non è ancora tempo di fare processi ma qualche domanda è obbligatoria. In una squadra dove c’è una campionessa come Ilaria Ranieri, una top player come Chiara Puccini, delle ottime giocatrici come Ambrosi e Tani e delle giovanissime promettenti è vietato perdere la fiducia. In panchina c’è una sicurezza come Barbara Biagi. Allora cosa manca? Ieri sera, per esempio, San Michele è stata più squadra, più grintosa. Coach Alderani ha utilizzato praticamente tutta la panchina facendo rendere tutte le giocatrici al 100%. Ubriacate dai cambi le nero-celesti hanno inizialmente subito un break di 5 a 0 senza mai dare l’idea di essere in partita. La ‘Special Two’ Ranieri ha trovato punti pesanti con Puccini, l’unica insieme ad Ambrosi con percentuali in attacco sufficienti, le altre sono andate a corrente alterna. Buono il bottino di Zuccarrelli con 15 punti, Agata sta crescendo e questa è una nota molto positiva ma non basta. Come non basta la voglia che ha avuto di stringere i denti della Pannucci, colpita da un attacco febbrile, autrice di punti e“voglia di essere” dentro la partita. Pochi i minuti giocati da baby Poggi per essere giudicata. L’unica medicina è imparare dalle sconfitte per diventare una squadra come lo è San Michele. Una squadra non professionista, che lavora in palestra nel tempo libero. Prima c’è il lavoro e lo studio ma contemporaneamente c’è la voglia di giocare un campionato conquistato dopo due promozioni in tre anni dalla Serie C. In conclusione dalle nostre avversarie si dovrebbe estirpare l’entusiasmo per imparare a costruire la favola che stanno vivendo sperando che questo momento si possa ritrasformare un’altra volta in un sogno anche per noi. Forza ragazze, il campionato inizierà domenica contro un Cagliari a caccia di punti. Vamos!
Il presidente Giuseppe Caprella tiene a sottolineare ancora la piena fiducia alla squadra: “Ho grande stima del gruppo, dello staff tecnico e so che abbiamo dei tifosi che ci sosterranno nella nostra risalita. Vogliamo centrare i nostri obiettivi, siamo ancora all’inizio”.
 
Cs San Michele – Valdarno Volley 3 a 1 (25 – 19, 19 – 25, 25 – 19, 25 – 23).
1° Arbitro ROSSI ALESSANDRO
2° Arbitro BRACCO LUCA
CS San Michele: L Bianchi, Morino 6, Ceresi, Miccadei 10, Allighieri 12, Starnotti n.e., Grilli 7, Salvestrini 2, Stolfi, Filindassi 11, Rosati 3, Sacconi 19. All. Alderani.
Valdarno Volley: Gineprini n.e., Ranieri 2, Ambrosi 10, Lippi 1, Poggi 4, L Carrara, Zuccarelli 15, Puccini 17, Panucci 11, Rossi n.e., Tani 7. All. Biagi. 2° All. Librio.
Pubblicità

Ultime notizie