sabato, 16 Ottobre 2021
HomeSezioniSportAncora una sconfitta per la...

Ancora una sconfitta per la Rari maschile

Leonessa Brescia-Rari Nantes Florentia 9-7

-

Nessuno si aspettava una vittoria gigliata ma la squadra di Popovic ha mostrato progressi rispetto alle precedenti partite che fanno ben sperare per un recupero in classifica. La Leonessa si è imposta 9-7 (parziali: 2-2; 4-2; 1-2; 2-1) faticando nel primo parziale ma allungando nel secondo tempo grazie a Molina, subito in gol dopo poco più di un minuto. La situazione di parità prosegue con Pagani che sfrutta a dovere una bella superiorità (3-3) poi Fresia, ancora Molina e Perez Vargas spingono i bresciani sul 6-3; Stritof, autore di una tripletta finale, accorcia ancora e la Rari, dopo la seconda rete di Fresia ad inizio terzo tempo, recupera ancora grazie ad un rigore realizzato da Stritof (7-5) e si porta ad una sola lunghezza grazie a Radu. La rimonta, meritata, non si concretizza nell’ultimo quarto. Gitto riporta il Brescia a +2 e dopo il nuovo gol di Pagani (8-7) il Brescia ripristina le distanze ancora con Molina alla sua terza realizzazione personale.

La Florentia ora è ultima, con Catania e Civitavecchia a quota 1. Il Latina, infatti, ha conquistato i suoi primi tre punti ai danni del Bogliasco. Prima della sosta per le feste la Rari ha l’opportunità di rifarsi: venerdì 5 dicembre alle 21, in anticipo alla Nannini, arriva il Civitavecchia; il 20 è in calendario la sfida con la Lazio, settima con 9 punti. Due opportunità per risollevare la classifica.

Ultime notizie