sabato, 13 Agosto 2022
HomeSezioniSportIl Bisonte torna alla vittoria...

Il Bisonte torna alla vittoria a Pavia

Riso Scotti Pavia-Bisonte Azzurra San Casciano

-

Pubblicità
Una vittoria bellissima e sofferta, da dedicare a Sara De Lellis ma anche a una Fiamma Mazzini che l’ha degnamente sostituita. Ma anche una vittoria che porta dietro di sé qualche rammarico, perché sul 2-1 e 19-12 i tre punti erano più che un sogno: il quarto set è stato indiscutibilmente buttato via, ma poi al tie break Il Bisonte Azzurra San Casciano ha risposto alla grande ed è stata bravo a non demoralizzarsi, riuscendo comunque a portare a casa due punti che lo lasciano al quarto posto, a un punto dal Casalmaggiore e con un punto di vantaggio sul Mazzano, prossimo avversario domenica prossima al PalaMontopolo.
Vannini parte con Mazzini in palleggio, Biccheri opposto, Mastrodicasa e Bertone centrali, Bianchini e Ward in banda e Lussana libero. Lotta
risponde con Masino in regia, Kajalina opposto, Brusegan e Corvese al centro, Renkema e Roani bande e Celeste Poma libero. Nel primo set Mastrodicasa firma il primo allungo con un muro e un primo tempo (4-7), poi una positiva Mazzini piazza il 7-10 con un colpo di seconda. Pavia riesce a rientrare grazie a qualche errore (11-10), Vannini chiama time out e un muro di Biccheri vale il nuovo sorpasso (15-16). E’ poi Ward ad allungare con un paio di missili (17-21), Lotta prova Di Bonifacio per Renkema ma ancora Ward da seconda linea chiude 18-25.
Il Bisonte però si addormenta e nel secondo set la sua partenza è bruttissima, con un lunghissimo turno di servizio di Kajalina in cui brutta ricezione, errori e murate costano alle azzurrine il 13-2: parziale compromesso, entrano Savelli per Ward, Giovannelli per Bertone e Pietrelli per Bianchini ma non cambia nulla e Riso Scotti chiude 25-15.
Nel terzo rientrano Bianchini e Mastrodicasa e Il Bisonte fortunatamente si ritrova con Bertone e il turno in battuta di Biccheri (3-6). Ancora errori in ricezione, e una grossa fatica nel cambio palla, oltre a una Kajalina che si conferma la più in palla delle lombarde (24 punti alla fine), permettono ala Riso Scotti di rientrare, e la partita è punto a punto fino al 15-15. Nell’Azzurra è soprattutto Ward a mettere palla a terra, e un suo ace vale il 16-18, poi Mastrodicasa mette un ace di fortuna (17-21), ma Pavia rientra (20-22) e Vannini chiama time out, fermando l’inerzia locale, tanto che al rientro Roani mette palla fuori, e Bianchini e Ward chiudono 22-25.
Le azzurrine partono bene anche nel quarto (2-5), l’ace di Biccheri vale il 9-12 e time out Pavia: entra Di Bonifacio per Renkema, Mazzini però tiene in ritmo tutte le sue attaccanti e Mastrodicasa e un muro di Bertone valgono il 12-19. Qui però la squadra va incredibilmente in black out, e Pavia piazza addirittura un 9-1 per il 21-20: Il Bisonte ha la forza di riprendersi e risalire 22-23 con Bianchini, Bertone (muro) e Biccheri, ma poi Bertone sbaglia il servizio, Kajalina piazza un ace e Di Bonifacio firma il 25-23.
L’Azzurra ha la forza di non demoralizzarsi, anche se l’inizio del tie break è equilibratissimo: lo sparigliano Ward con un ace e Bianchini (5-7), poi è soprattutto la stessa Marika a sopperire a un paio di errori in battuta delle azzurrine (8-10). Il muro di Mastrodicasa vale il + 3 (9-12), poi sono ancora Bianchini (con un pallonetto) e Ward a chiudere la partita.
RISO SCOTTI PAVIA 2
IL BISONTE AZZURRA SAN CASCIANO 3
RISO SCOTTI PAVIA: Corvese 6, Masino 3, Renkema 7, Roani 11, Brusegan 12, Poma C. (L), La Rosa ne, Di Bonifacio 2, Poma G. ne, Di Carlo ne, Kajalina 24, Oggioni ne. All. Lotta.
IL BISONTE AZZURRA SAN CASCIANO: Mastrodicasa 10, Bianchini 19, Mazzini 2, Giovannelli, Lussana (L), Savelli, Pietrelli, Biccheri 20, Bertone 5, Ward 21. All. Vannini.
Arbitri: Orpianesi – Pristerà.
Parziali: 18-25, 25-15, 22-25, 25-23, 11-15.
Note – durata set: 26’, 23’, 30’, 33’, 17’; muri punto: Pavia 9, Il Bisonte 6; ace: Pavia 5, Il Bisonte 8.
Pubblicità

Ultime notizie