sabato, 16 Ottobre 2021
HomeSezioniSportVolleypiù per genitori e nonni

Volleypiù per genitori e nonni

La Compagnia del Volley lancia per la prossima stagione "Volleypiù", l'iniziativa grazie a cui genitori e nonni potranno cimentarsi in corsi contemporaneamente a figli e nipoti.

-

Nasce “Volleypiù”. Accanto alle iniziative già consolidate di “Pallandia” (corsi propedeutici per bambini dai 4 ai 7 anni per tutte le discipline sportive), mini volley organizzati nell’ambito della scuola di pallavolo Mario Mattioli, la Compagnia del Volley lancia per la prossima stagione “Volleypiù”, dove genitori e nonni potranno cimentarsi in corsi, contemporaneamente a figli e nipoti. L’iniziativa è stata presentata oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo sport Eugenio Giani e da Roberto Bicchierai e Andrea Da Roit della Compagnia del Volley.

“Il lavoro svolto in questi anni dalla Compagnia del Volley – ha sottolineato l’assessore Giani – è stato di vitale importanza per creare quella sinergia nel panorama pallavolistico giovanile fiorentino, tale da creare i presupposti per progetti ambiziosi. Dopo il successo della scuola pallavolo intitolata al grande Mario Mattioli, questa nuova iniziativa si colloca in un contesto che va oltre lo sport, ma che diventa fondamentale in chiave di prevenzione e di mantenimento dello stato di salute e benessere psicofisico. Per questo va l’attenzione dell’Amministrazione comunale e il fatto che il progetto venga presentato in Palazzo Vecchio rappresenta un riconoscimento importante”.

I corsi (di tutte le iniziative) si svolgeranno al PalaMattioli in via Benedetto Dei e al Mandela Forum al Campo di Marte. Chi vorrà provare il “Volleypiù” (un’attività che lega la ginnastica al gioco della pallavolo) e gli altri corsi proposti, potrà farlo il 4, 5 e 6 giugno previo appuntamento al 328/4841903 o 328/8251522. Nell’occasione Bicchierai e Da Roit hanno annunciato che il prossimo torneo Memorial Mario Mattioli, che si svolgerà nella seconda metà di settembre, assumerà una dimensione internazionale, dopo l’adesione della formazione francese del Cannes.

Ultime notizie