I diplomandi fiorentini bocciano le tracce proposte dal ministero per la prima prova d’italiano. Domani compito di matematica per lo scientifico, versione di latino per il classico. Leggi l’articolo

Vai all’articolo