La nazionale di rugby torna allo stadio Franchi, lo stesso che due anni fa portò fortuna agli azzurri che conquistarono una vittoria storica contro i due volte campioni del mondo del Sudafrica. Firenze è stata scelta per ospitare il primo dei Cattolica test match 2018: Italia contro Georgia.

Appuntamento sabato 10 novembre alle ore 15: il match che si potrà vedere anche in tv, in chiaro e in  diretta su Dmax (canale 52 del digitale terrestre). Oltre mille i georgiani che hanno già acquistato un biglietto per la gara, a dimostrazione di quanto interesse c'è intorno alla partita: la Georgia negli anni ha scalato il ranking internazionale World Rugby e reclama ora un posto sulla scena internazionale.

Al via la stagione dei mondiali

“Abbiamo il più profondo rispetto per il rugby georgiano, capace di rafforzare sensibilmente il proprio ruolo in Europa e nel mondo negli ultimi anni – dichiara Nino Saccà, vice-presidente vicario della Federazione italiana rugby, – ma vogliamo iniziare la stagione dei Mondiali con un risultato di prestigio, che ci permetta tanto di migliorare il ranking che di ribadire come il nostro rugby meriti il proprio posizionamento tra i Paesi Tier 1”.

“La sfida con la Georgia, una settimana dopo la trasferta di Chicago contro l’Irlanda, sarà un momento fondamentale per la nostra stagione – spiega Giovanni Licata, terza linea siciliano delle Zebre Rugby Club e della Nazionale – sta per prendere il via una stagione lunga e impegnativa, che culminerà con l’appuntamento in Giappone con la Rugby World Cup, e ogni test-match sarà un importante momento di verifica per tutti noi, come squadra e come singoli”.

Il test match della Nazionale di Rugby a Firenze

È il terzo anno che Firenze ospita un test match della Nazionale di rugby. “Abbiamo vissuto insieme due grandi partite con la palla ovale – dice l'assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci – quella contro il Sudafrica nel 2016 che tutti ricordiamo perché il 15 di O'Shea riuscì a battere una delle tre grandi Nazionali dell'emisfero Sud e l'anno scorso con l'Argentina. Quest'anno c'è un avversario che, sulla carta ha meno fascino ma la Georgia è in crescita e punta ad entrare nel club del Sei Nazioni e l'Italia dovrà confermare il diritto a stare nell'èlite del rugby europeo”.

Italia Georgia Rugby Franchi Firenze 10 novembre 2018

Quanto costano i biglietti per Italia – Georgia

I biglietti per la partita di rugby Italia-Georgia al Franchi di Firenze partono dai 12 euro della Fiesole per arrivare alle poltronissime da 45 euro in tribuna vip. Sono disponibili sul sito di TicketOne e nei punti vendita LIS di tutta Italia.