giovedì, 3 Dicembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Annigoni, ancora pochi giorni

Annigoni, ancora pochi giorni

Ultimi giorni di apertura per la mostra "Annigoni: in cammino con un Amico", allestita al Centro culturale “Enrica Rainetti” di Castagno d’Andrea, nel comune di San Godenzo. Circa tremila visitatori per l’artista "delle regine". L'esposizione chiuderà il 31 agosto.

-

Anche lo scenario nel quale la mostra si presenta è stato uno dei tanti motivi del grande successo di pubblico registrato in questo mese di apertura, tanto da spingere gli organizzatori ad un ulteriore prolungamento della mostra fino al 31 agosto. Già prima di quest’ultimo week end sono circa 3.000 i visitatori provenienti da tutta Italia che hanno raggiunto le pendici del Falterona dimostrando come Castagno d’Andrea, malgrado la localizzazione decentrata rispetto ai grandi poli dell’arte toscana, si sia ormai ritagliato il proprio ruolo di prestigio.

La mostra “Annigoni: in cammino con un Amico”, curata da Giuseppe Figna e inaugurata lo scorso 19 luglio dal professor Antonio Paolucci in occasione dei 50 anni dalla realizzazione de “La Crocifissione” dell’artista “della Regine”, ha dato modo di apprezzare un nuovo volto di Annigoni, più intimistico, più votato alla ricerca della fede attraverso la bellezza, quella che solo “il terzo occhio dell’artista riesce a vedere”. Un’immagine completa, fatta di disegni, ma anche di monete, di libri e di interessanti proiezioni che rendono la mostra, ad ingresso gratuito, estremamente interattiva ed appassionante. Sarà invece possibile continuare ad ammirare, anche nei giorni a seguire, la splendida Via Crucis realizzata per l’occasione dagli allievi di Annigoni i quali hanno deciso di donare l’opera collettiva alla Chiesa di San Martino a Castagno. Gli artisti Fernando Bernardini, Antonio Ciccone, Alfredo Cifariello, Giovanna Ducci, Luigi Falai, Silvestro Pistolesi, Romano Stefanelli, pittori affermati ed alcuni famosissimi anche a livello internazionale, hanno voluto così ricordare il ventennale della morte del loro comune maestro. L’opera, rimasta per il primo mese all’interno della Mostra, è dal 17 di Agosto collocata nella Chiesa di San Martino, quando con una splendida e partecipata celebrazione solenne, le tavole sono state poste nella propria nuova sede, alla presenza del Vescovo di Fiesole, S.E.Monsignor Luciano Giovannetti, che nell’occasione ha benedetto i pannelli.

Grande soddisfazione per il successo dell’evento da parte del sindaco, Alessandra Pini, e dell’assessore alla cultura, Alessandro Manni, che ha tenuto a sottolineare come “riuscire a portare 3000 persone a Castagno per questa mostra sia stato un risultato che non solo gratifica i nostri sforzi nel promuovere l’arte e la cultura ma sia un qualcosa di realmente storico per San Godenzo. Chiudiamo Domenica una mostra che ha riscontrato successi sia di numero che di qualità al di sopra delle nostre più rosee aspettative e questo non può far altro che incoraggiarci per continuare a promuovere manifestazioni di questo tipo”.

La mostra “Annigoni, in cammino con un Amico” è stata organizzata dal Comune di San Godenzo con il Patrocinio della Provincia di Firenze, che l’ha inserita con una speciale deroga nelle iniziative del Genio Fiorentino, con il contributo dell’APT di Firenze e dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, e con la preziosa collaborazione delle Associazioni “Andrea del Castagno”, la “Misericordia”, la “Parrocchia” ed il Circolo ARCI di Castagno d’Andrea.

 

Ultime notizie

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dopo il 3 dicembre 2020

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco anticipato, apertura dei ristoranti, palestre e feste in casa. Le anticipazioni e le ipotesi

Spostamenti tra comuni, il nuovo Dpcm di Natale: stop dopo il 3 dicembre

Le regole per le feste natalizie. "Disincentivare gli spostamenti tra regioni e limitare gli spostamenti tra comuni anche in zona gialla", annuncia il ministro della Salute Speranza

Spostamenti tra regioni, il decreto Natale in Gazzetta Ufficiale

Arriva la firma sul cosiddetto decreto Natale: il testo definitivo del decreto legge 2 dicembre che regola gli spostamenti...

Covid Toscana, salgono i casi: il bollettino del 3 dicembre

I dati dal bollettino della Regione sui contagi di Covid in Toscana al 3 dicembre 2020: nuovi casi, andamento e punto della situazione