Sono state anche presentate 114 proposte di deliberazione, di cui 73 approvate mentre le mozioni presentate sono state 173 (58 approvate).

SEDUTE E RIUNIONI. Nel corso dell’anno sono state tenute 39 sedute (erano state quaranta lo scorso anno) per un totale di 198 in tutta la legislatura. Nel 2009 l’Ufficio di presidenza si è riunito 29 volte mentre in totale le sedute di commissioni ordinarie e speciali e delle riunioni dei capigruppo sono state 404 (contro le 294 del 2008).

IL BILANCIO. Il Consiglio regionale chiuderà con un bilancio consuntivo presunto di 30,3 milioni di euro, con un avanzo di 3 milioni. Grazie ai fondi del Consiglio sono stati anche finanziati due interventi straordinari, da 500 mila euro ciascuno: a favore delle vittime del terremoto in Abruzzo e del disastro ferroviario di Viareggio. L’Ufficio di presidenza ha anche destinato 600 mila euro al sostegno di disoccupati e precari.

DA 65 A 55 CONSIGLIERI. Tra i provvedimenti principali approvati ci sono la nuova legge elettorale; la collegata revisione dello Statuto (che ha, tra l’altro, ridotto da 65 a 55 i membri del Consiglio a partire dalla prossima legislatura); la legge per l’accoglienza e la tutela dei cittadini stranieri; gli interventi per il riordino della sanità; la semplificazione delle procedure.