martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaA Borgo il Consiglio comunale...

A Borgo il Consiglio comunale dei ragazzi

Si è costituito il Consiglio comunale dei ragazzi: il primo "sindaco" rosa di Borgo San Lorenzo è Linda Graziani, eletta ieri insieme al vicesindaco Alessandro Massai. L’iniziativa è promossa dalla scuola media Giovanni della Casa nell’ambito del progetto "Cittadini nel mondo".

-

L’iniziativa coinvolge gli alunni delle 3 classi del tempo prolungato – 2° A, D e F – “per favorire la partecipazione attiva delle ragazze e dei ragazzi alla vita di comunità” – si legge nel regolamento che istituisce il “Consiglio comunale dei ragazzi” per l’anno scolastico 2009-2010.

Alle votazioni, ieri pomeriggio, hanno partecipato 71 alunni che, come in una regolare elezione, e dopo due mesi di campagna elettorale, hanno espresso nell’urna la loro preferenza. Oltre al sindaco (eletta con  37 voti su 71) e al vicesindaco (28 voti), il Consiglio comunale è composto da 18 membri: Salvatore Pio Aloisio, Belinda Burberi, Manlio Gottuso, Chiara Graziani, Giovanni Diluvio, Maira Innocenti, Vali-Adrian Joenica, Elissa Kondo, Emanuela Lapi ed Emanuela Malaj, Sara Manni, Niccolò Mignani, Leonardo Pacini, Niccolò Pasquini, Vincenzo Petrucelli, Benito Schimmenti, Melissa Tronconi e Sofia Senesi.

La squadra degli assessori c’è già, ed è formata dai candidati sindaci non eletti: Chiara Albisani, Francesco Colaianni, Sofia Colombi e Lorenzo Giovannetti. Primo non semplice compito che attende il neosindaco, assegnare loro le deleghe di Pubblica Istruzione, Ambiente e Urbanistica, Mensa e Salute, Sport e Politiche giovanili. A tutti i consiglieri e in particolare al giovanissimo sindaco il primo cittadino di Borgo, presente ieri all’elezione, ha rivolto un affettuoso “in bocca al lupo”, con l’invito a “fare le cose più utili per tutti”. E prossimamente le due giunte s’incontreranno.

Ultime notizie