giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaA Marradi la festa d'estate...

A Marradi la festa d’estate di Dino Campana

Marradi rievocherà il 18 luglio prossimo la festa d’estate che Dino Campana ambientò nel suo paese natale. L'iniziativa prenderà il via dalle 20,30.

-

“Ne la sera dei fuochi… ne la luce deliziosa e bianca…”, Marradi  rievocherà il 18 luglio prossimo la festa d’estate che Dino Campana ambienta nel suo paese natale, come dimostra Franco Scalini nel suo lavoro “Nell’odore pirico di sera di fiera”.

Tradizionalmente l’avvenimento ha una data ben precisa e cioè la seconda domenica di luglio, festa della Madonna del Popolo, ma nel 1906 la celebrazione fu posticipata per farla coincidere con l’inaugurazione di una fiera di beneficenza allestita nel loggiato delle scuole comunali a favore dell’Asilo infantile che si stava costruendo per accudire i figli delle molte donne lavoratrici.

Campana, nella sezione undicesima e dodicesima della Notte (Canti Orfici), ricorda quella sera di fiera e di  fuochi che le cronache del tempo datano 22 luglio 1906 e che fu “splendida ed imponente”.

Per  rivivere con lo stesso splendore quella festa, quest’anno differita alla terza domenica di luglio, il Centro Studi Campaniani ha proposto di ricreare la serata svelata da Scalini unendo alla solenne ricorrenza della Madonna del Popolo quegli eventi che Campana ricorda nel suo testo poetico. Una proposta che è subito piaciuta all’Amministrazione comunale, che così ha coinvolto le varie associazioni locali nell’organizzazione. Un paese vestito a festa, con un’infiorata, una fastosa illuminazione delle vie, l’allestimento di tutte le vetrine dei negozi, che resteranno aperti per l’occasione, con la riproduzione di parti della prosa poetica di Campana, filo conduttore dell’evento.

Questo il programma:

ore 20,30:  Solenne concelebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo  Mons. Claudio Stagni e processione con l’immagine della Madonna per le vie del paese, accompagnata dalla banda di Popolano che al termine eseguirà un concerto sul sagrato della chiesa;

ore 22,30:  Piazzale davanti al Centro Studi Campaniani(Via Castelnaudary, 5), “ Notte Campaniana” Reading poetico musicale preparato dal gruppo del salotto letterario marradese;

ore 23,00: “ Nell’odore pirico di sera”, spettacolo pirotecnico sul cielo di Marradi.

Durante lo spettacolo verranno raccolti fondi per l’ambulanza acquistata dalla Misericordia.

Ultime notizie