domenica, 17 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica A Siena è operativo il...

A Siena è operativo il ”Codice rosa”

Nel Senese, è scattato il ''Codice Rosa'' a tutela delle donne. ''La violenza è un problema di salute pubblica''.

-

E’ scattato il ”Codice Rosa” a tutela delle donne.

CODICE ROSA. Con l’inizio di ottobre, all’Aou senese è diventato operativo il ”Codice Rosa- procedura per l’assistenza alla violenza di genere in età adulta”, una misura di tutela per le donne che consiste in un percorso di accoglienza per coloro che hanno subito violenza.

L’OBIETTIVO. Lo scopo di questa procedura è consentire al personale del Pronto Soccorso, dei reparti e del servizio Acropolis dedicato agli anziani, di riconoscere prontamente i sintomi di una violenza perpetrata e attivare subito la procedura “Codice rosa” di accesso e di assistenza, in collaborazione anche con il territorio, offrendo cure appropriate per attutire le conseguenze dell’aggressione prevedendo, se necessario, un percorso di continuità assistenziale.

IL DIRETTORE SANITARIO. “La violenza è un problema di salute pubblica – spiega Silvia Briani, direttore sanitario – perché le conseguenze sono di natura fisica, psicologica e sessuale. Con questo termine, infatti, si intendono diverse tipologie di maltrattamenti, subìti non solo dalle donne ma da tutte le persone che, a causa di una loro particolare condizione di svantaggio e debolezza, possono diventare più facilmente vittime di abusi come bambini, anziani e portatori di handicap. I nostri professionisti, nella pratica clinica quotidiana, danno prova di utilizzare quella sensibilità umana e competenza professionale che permette di riconoscere il dolore e la sofferenza che prova la persona che subisce violenza. La procedura di assistenza alla violenza è frutto dell’intesa e del lavoro tra diverse Istituzioni, Forze dell’Ordine, medici di medicina generale, associazioni di Volontariato e Tutela e centri antiviolenza che, attraverso un’azione comune, hanno attivato una rete di sostegno per aiutare le vittime di violenza e dare vita a strategie di contrasto e prevenzione di tali comportamenti. Il successo della procedura è determinato anche dall’impegno di diverse figure professionali che, oltre ad avere le giuste competenze, hanno la capacità di relazionarsi e di gestire pazienti particolarmente fragili”.

Ultime notizie

Roboante sconfitta viola a Napoli

La classifica torna a preoccupare

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)