martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ancora freddo, poi da venerdì...

Ancora freddo, poi da venerdì brutto tempo ma più caldo

La nebbia ha interessato nelle corse ore buona parte della regione: ora è però in dissolvimento. Venerdì atteso brutto tempo, ma non dovrebbe durare molto. Ecco le previsioni.

-

Sono state ore caratterizzate dalla nebbia, le scorse, in buona parte della Toscana. Ma ora – spiega il Lamma – la nebbia è in dissolvimento, mentre è ancora presente su Casentino, Mugello e solo localmente su Valdarno. Il pomeriggio si preannuncia comunque sereno.

GIOVEDI’. Ma ecco le previsioni del Lamma per i prossimi giorni in Toscana. Giovedì 20 dicembre è previsto un “aumento della nuvolosità a partire dalla costa per nubi inizialmente alte e stratificate, che tenderanno a risultare più compatte e consistenti nel corso della seconda parte della giornata, quando sono attese precipitazioni su costa, Arcipelago, e zone di nord ovest. Nevicate, in genere deboli, in Appennino oltre i 1200-1300 metri. Temperature in lieve calo”, con le minime ancora sotto lo zero a Firenze.

VENERDI’. Il tempo cambierà poi da venerdì 21, quando il cielo sarà “molto nuvoloso con piogge diffuse e rovesci in mattinata. Neve oltre i 1000-1200 metri di Apuane e Appennino. Nella seconda parte della giornata tendenza a miglioramento con residue precipitazioni nel pomeriggio quando saranno possibili brevi nevicate anche sull’Amiata oltre i 1200-1300 metri. Temperature in aumento sensibile nei valori minimi, massime quasi stazionarie o in lieve aumento”. A Firenze la minima prevista è di 6 gradi.

WEEKEND. Sabato 22 il tempo sarà “poco o parzialmente nuvoloso con tendenza a nuovo aumento delle nubi a partire dalla costa dove nella seconda parte della giornata sono attese le prime piogge. Temperature: in contenuto aumento nei valori massimi”. Domenica 23 – spiega ancora il Lamma – cielo “nuvoloso con residue precipitazioni in mattinata e tendenza a miglioramento. Temperature in sensibile aumento, specialmente in montagna”.

Ultime notizie

Il nuovo consiglio regionale della Toscana: tutti gli eletti

Il nuovo consiglio regionale della Toscana: 24 seggi alla maggioranza, 16 all'opposizione: eletti e preferenze

Elezioni regionali Toscana, risultati e preferenze ai candidati di Firenze 1

Iacopo Melio fa il record di preferenze, seguono Giachi e Vannucci. I risultati e le preferenze ai candidati della circoscrizione Firenze 1

Giani e i risultati delle regionali: “Ha vinto la Toscana”

Un discorso con al centro la Toscana: Giani sceglie di parlare soprattutto della sua regione, con pochi riferimenti alla politica nazionale. "Sarò sindaco tra i sindaci", dice il candidato del centrosinistra

Referendum 2020: affluenza alle urne ore 15, percentuale definitiva votanti

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari. Dove si è votato di più e dove di meno