venerdì, 21 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaArno, 'c'è un piano sicurezza'

Arno, ‘c’è un piano sicurezza’

''Per la prima volta, dopo secoli, possiamo dire che sono state prese decisioni che mettereanno l'Arno in condizioni di sicurezza''. Lo ha detto oggi il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli a margine di un convegno sull'Arno organizzato dall'Autorità di Bacino.

-

- Pubblicità -

Sono state parole chiare quelle del ministro Matteoli oggi a Firenze, ad un convegno sull’Arno organizzato dall’Autorità di Bacino.

”Per la prima volta, dopo secoli, possiamo dire che sono state prese decisioni che mettereanno l’Arno in condizioni di sicurezza e se i 266 milioni necessari non sono a disposizione immediata comunque dobbiamo continuare a fare i lavori senza mai far mancare le risorse necessarie per arrivare all’obiettivo” ha detto.

- Pubblicità -

Matteoli ha anche manifestato l’intenzione di affidare maggiori competenze a un comitato composto da governo, Regione e Autorita’ per accelerare gli interventi. ”C’e’ – ha spiegato – un frazionamento eccessivo che ritarda le opere e noi dobbiamo accelerare. Non voglio togliere competenze ai Comuni, ma c’e’ bisogno di un centro che coordini, snellisca le procedure e faccia partire i lavori’, composto da Ministero dell’Ambiente, Regione Toscana e Autorita’ di bacino”.

 

- Pubblicità -

 

 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -