sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaArriva la farfalla killer

Arriva la farfalla killer

Sono simbolo di rinascita e dell'arrivo della bella stagione, ma non tutte le farfalle sono uguali: alcune di loro possono essere infatti sgradite.

-

Sono simbolo di rinascita e dell’arrivo della bella stagione, ma non tutte le farfalle sono uguali: alcune di loro possono essere infatti sgradite e pericolose per le foreste. E’ questo il caso della “Limantria” una specie di farfalla che allo stato larvale, ossia quando è ancora sotto forma di bruco, può causare pesanti danni alla vegetazione.

ATTENZIONE ALLA FARFALLA. Gli esperti prevedono un suo massiccio arrivo nell’area di Piombino e all’isola d’Elba, nei comuni di Rio Marina e Marina di Campo. Questa specie si alimenta praticamente su ogni specie di pianta e in caso di una forte presenza può causare, in particolare in ambienti di tipo mediterraneo, consistenti danni alla vegetazione.

NESSUN PERICOLO PER L’UOMO. I dati arrivano dal servizio Meta (Monitoraggio Estensivo dei boschi della Toscana a fini fìtosanitari) della Regione Toscana. La “farfalla killer” non è pericolosa per persone o animali – assicurano gli esperti – non avendo potere urticante.

IL TRATTAMENTO ANTI-LARVE. La Regione ha intanto allertato gli enti competenti per avviare trattamenti grazie a un prodotto specifico, il cui utilizzo è consentito anche sulle coltivazioni biologiche e che non ha effetti negativi sull’ecosistema delle foreste.

Ultime notizie