giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Asilo Cip & Ciop, il...

Asilo Cip & Ciop, il sindaco di Pistoia si presenta dal pm

Il sindaco di Pistoia, Renzo Berti, indagato nell'ambito dell'inchiesta sui maltrattamenti nell'asilo Cip & Ciop, si è presentato spontaneamente davanti al pm Silvio Franz di Genova che l'ha interrogato. Il sindaco, indagato per omessa vigilanza in qualità di rappresentante legale della pubblica amministrazione, ha ribadito la propria estraneità ai fatti.

-

Il sindaco di Pistoia, Renzo Berti, indagato nell’ambito dell’inchiesta sui maltrattamenti nell’asilo Cip & Ciop, si è presentato spontaneamente davanti al pm Silvio Franz di Genova che l’ha interrogato. Il sindaco, indagato per omessa vigilanza in qualità di rappresentante legale della pubblica amministrazione, ha ribadito la propria estraneità ai fatti.

INCHIESTA IN CORSO. Non si è ancora chiuso il capitolo dei maltrattamenti effettuati sui bambini dell’asilo Cip & Ciop di Pistoia che, attualmente, vede in atto il processo a carico delle due educatrici Anna Laura Scuderi ed Elena Pesce.

SINDACO. Anche il sindaco di Pistoia, Renzo Berti, è indagato in questa faccenda per omissione di vigilanza in quanto rappresentante legale della pubblica amministrazione.

PRESENTAZIONE SPONTANEA. Ieri il sindaco Berti si è presentato spontaneamente davanti al pm Silvio Franz di Genova per ribadire la propria estraneità ai fatti e per ricordare che il Comune, al processo, si costituirà parte civile.

DOCUMENTI. Berti, presentatosi dal pm con una memoria scritta e con alcuni documenti allegati, è stato sentito in merito ai maltrattamenti avvenuti nell’asilo Cip & Ciop di Pistoia.

Ultime notizie

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

I comuni della Toscana in zona rossa e quelli a rischio

Alta l'allerta per le varianti del Covid-19. La lista dei comuni a rischio zona rossa si allunga e la Regione potrebbe decidere nelle prossime ore insieme ai sindaci nuovi territori rossi

Zone rosse in Toscana: in arrivo micro-lockdown contro le varianti del Covid

Da Pistoia a Siena passando da alcuni comuni dell'empolese (Firenze:) si pensa a micro zone rosse in Toscana per fermare l'avanzata delle varianti del Covid

Zona arancione e rossa: visita a congiunti, fidanzati e amici fuori comune

Il nuovo decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?