sabato, 11 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ateneo, 24 ore di lezione...

Ateneo, 24 ore di lezione non stop

Ha preso il via, al dipartimento di Matematica "Ulisse Dini" di viale Morgagni, la 24 ore non stop di lezioni organizzata dal Collettivo di Scienze, per dire "no" alla legge 133 e dimostrare, allo stesso tempo, l'intensità del lavoro svolto nelle Università e nei luoghi di ricerca. Andrà avanti fino a domani.

-

Ben 24 ore di lezioni non stop: è l’iniziativa lanciata dal Collettivo di Scienze, che ha preso il via in viale Morgagni alle 8,30 di questa mattina e che andrà avanti fino alla stessa ora di domani, martedì 28 ottobre. L’iniziativa, intitolata “24 ore non stop di lezione”, è stata organizzata dal Collettivo di Scienze, e si tiene al dipartimento di Matematica “Ulisse Dini”, in viale Morgagni 67/a.

Dunque, 24 lezioni scientifiche (in altrettante ore) aperte a tutti, contro l’applicazione della legge 133/08: l’iniziativa, infatti, è stata organizzata all’interno della mobilitazione contro la legge, con l’obiettivo di dimostrare, spiegano gli organizzatri, “l’intensità del lavoro all’interno dell’Università e dei luoghi di ricerca”.

Questo il programma della lunga gioranata di lezioni: 

8.30 Prof. Ricci – “Testa, croce o successioni”
9.30 Prof. Primicerio – “Innovazione tecnologica: la risorsa matematica”
10.30 Prof. Pepino – “La chimica nel piatto”
11.30 Prof. Giachetti – “I fatti e le idee fondamentali che hanno dato origine alla meccanica quantistica”
12.30 Prof. Righini – “Il Sole, la reazione Terra Sole e il clima terrestre”
13.30 Prof. Paolini – “Come imparare a risolvere il cubo di Rubik”
14.30 Prof.ssa Trosti – “La simmetria”
15.30 Prof. Livi – “Aspetti elementari della complessità”
16.30 Prof. Landi – “Reti neurali artificiali”
17.30 Prof. Casalbuoni – “Radici quadrate e antimateria”
18.30 Prof. Ottaviani – “Enriques e Severi: la matematica italiana durante il Fascismo”
19.30 Prof. Baracca – “Energia nucleare”
20.30 Prof. Maggesi – “La meccanizzazione della matematica”
21.30 Prof. Casolo – “La matematica in letteratura”
22.30 Prof. Borsi – “Modellli matematici per fluidi in mezzi porosi: dalla suola delle scarpe alle falde inquinate”
23.30 Prof. Gentili – “Che cos’è la Congettura di Poincarè”
00.30 Prof.ssa Rubei – “Geometria tropicale”
01.30 Prof. Vannini – “Chi ha paura di Darwin ovvero a cosa servono le zanzare”
02.30 Prof. Cupini – “Temperamento: un enigma musicale da Pitagora a Bach”
03.30 Prof. Puglisi – “In cerca dei numeri primi”
04.30 Prof. Cannici – “Il contributo della zooologia nelle investigazioni scientifiche”
05.30 Prof. Romito – “Mentire con la statistica”
06.30 Prof. Bagnoli – “La fisica sotto il naso”
07.30 Prof. Casetti – “L’ultimo lavoro di Fermi e i fondamenti della meccanica statistica”

E per stare ben svegli e non rischiare di addormentarsi sui banchi, tutta la notte caffè gratuito e, per chi resiste fino alla mattina, anche la colazione offerta.

Notizia precedenteL’ecologia a teatro
Notizia successivaLavori e cantieri in città

Ultime notizie

Guida 2020 ai locali estivi di Firenze, per drink e musica all’aperto

Sono meno, ma sono aperti: ecco i bar e gli spazi open air per trascorrere l'estate 2020 tra musica, buon cibo e divertimento (in sicurezza). Dal lungarno fino al centro passando dalla periferia

Stato di emergenza, arriva la proroga: cosa comporta

Ci sarà la (scontata) proroga dello stato di emergenza: quando finisce e cosa comporta? Ecco cosa prevede la legge

Treno gratis per chi ha 18 anni: in Toscana il “regalo” di agosto

Come funziona l'iniziativa per chi compie la maggiore età. Un mese di spostamenti gratis sui convogli regionali, ma attenzione, va richiesta una card

F1, GP Mugello: biglietti per il pubblico o Formula 1 a porte chiuse?

Per la prima volta il circus sbarca sul circuito toscano e festeggia le mille gare della Ferrari, la padrona di casa