giovedì, 21 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Banchi chiusi, fiori e messaggi...

Banchi chiusi, fiori e messaggi in piazza Dalmazia / Le immagini

Al mercato di piazza Dalmazia il giorno dopo la strage i banchi sono rimasti quasi tutti chiusi, in segno di lutto. Tanti i fiori e i messaggi lasciati sul luogo della tragedia. GUARDA LE FOTO

-

Al mercato di piazza Dalmazia il giorno dopo la strage i banchi sono rimasti quasi tutti chiusi, in segno di lutto per l’uccisione di Samb e Diop: “solidarietà alla comunità senegalese”, si legge sui cartelli affissi dai negozianti e dagli ambulanti.

FIORI E CANDELE. Sul luogo dell’agguato molti cittadini si fermano per posare un fiore o un cero. Altri lasciano lettere e messaggi, scritti in diverse lingue. Nei commenti della piazza c’è costernazione e incredulità: “è assurdo quello che è successo, erano persone che lavoravano senza fare del male a nessuno – spiega un’anziana signora che abita nelle vicinanze – vedevo i due ragazzi quasi ogni mattina, erano gentili e spesso acquistavo da loro”.

“DAL 2001 E’ CAMBIATO QUALCOSA”. Sayed, un ragazzo egiziano amico di Samb, è venuto a pregare per i due senegalesi: “gli italiani non sono razzisti, assolutamente – ci tiene a precisare – ma devo dire che negli ultimi tempi le cose stanno un po’ peggiorando. Vivo in Italia da 15 anni, ma dal 2001 qualcosa è iniziato a cambiare – continua – quando parlo arabo nell’autobus, c’è sempre qualcuno che mi guarda male. La responsabilità – secondo Sayed – è anche dei media che mostrano solamente la ‘faccia brutta’ degli stranieri”.

{phocagallery view=category|categoryid=305|limitstart=0|limitcount=0}

Foto di Antonio Rettura

GESTO RAZZISTA. “E’ stato un gesto criminale mosso dalla xenofobia, e non solo dalla follia – ne è sicuro uno dei commercianti che era a pochi metri dagli spari al momento dell’agguato – spero che questo fatto terribile serva almeno a fare comprendere che certe ideologie che fomentano l’odio razziale portano soltanto a tragedie di questo genere”.

Ultime notizie

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quando arriva in Gazzetta Ufficiale

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5, il primo (e forse l'unico) provvedimento economico Covid che arriva nel 2021

Zona arancione e rossa, visite ai congiunti: si può andare fuori comune?

Si possono vedere i congiunti che abitano in Comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa? Le regole per gli spostamenti e le deroghe introdotte dal decreto Covid di gennaio 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del fine settimana

Covid in Toscana: dati aggiornati a oggi (21 gennaio) su contagi e vaccino. 14 morti

Il nuovo bollettino sul coronavirus fa registrare un aumento di contagi per il secondo giorno consecutivo: i dati sul Covid in Toscana