giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Barberino, inchiesta per omicidio colposo...

Barberino, inchiesta per omicidio colposo plurimo

Ipotesi di reato per omicidio colposo plurimo per l'esplosione della palazzina avvenuta domenica a Barberino del Mugello. Ancora da ricostruire la dinamica esatta dell'episodio. Per il momento nessun indagato. Mercoledì proclamato il lutto cittadino.

-

La procura di Firenze procede dunque per l’ipotesi di omicidio colposo plurimo in seguito all’esplosione avvenuta domenica in una palazzina di Barberino del Mugello, in in cui sono morte tre persone (una donna e i suoi due figli).

Ancora da ricostruire l’esatta dinamica dei fatti: per il momento non c’è nessun indagato. La fuga di gas sarebbe avvenuta al piano terra della palazzina, dove vive un uomo rimasto ferito in modo grave. Quest’ultimo, ieri, ha detto che lo scoppio si è verificato dopo che aveva acceso una sigaretta. Si è salvato grazie allo spostamento d’aria che lo ha scaraventato fuori.

Intanto, sono in corso le verifiche per scoprire la causa dell’innesco dell’esplosione.

E per mercoledì prossimo è stato proclamato lutto cittadino a Barberino del Mugello, proprio per ricordare la donna di 47 anni morta insieme ai suoi due figli nell’esplosione della struttura in cui vivevano. Le serrande saranno abbassate e gli uffici comunali chiusi.

Ultime notizie

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi

La Fiorentina deve guardare avanti, parola di Benzivendolo

Sorprese, delusioni, chi deve restare e chi deve andare via se la Fiorentina vuole tornare grande. Secondo il "Benzivendolo" Andrea Di Salvo è già tempo di scelte forti

Riapertura di cinema e teatri a marzo in zona gialla: le ipotesi per il Dpcm

Con l'arrivo del nuovo Dpcm di marzo 2021, si torna a discutere della riapertura delle sale nel 2021: quando i cinema e teatri potranno stare aperti in zona gialla?