sabato, 8 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBixy : la nuova bici...

Bixy : la nuova bici per la città

Bixy: la nuova bici elettrica veloce, leggera, ideale per la città. L'ha presentata ieri, 20 maggio, l'assessore all'ambiente con i rappresentanti della E.M.T. (Elettric, Mobility Transport), la società che la produce.

-

Il costo è di circa 1700 euro dei quali il 30 per cento sono rimborsabili dagli eco incentivi statali e  un’altra parte (200euro) dagli incentivi comunali che  per le bici elettriche sono pari al 30 per cento del costo fino a un massimo di 200euro.

“Ci sono ancora circa 909mila euro di incentivi disponibili – ha affermato l’assessore all’ambiente di Palazzo Vecchio”. Naturalmente non sono tutti per l’elettrico, ma anche per l’acquisto di veicoli a metano /Gpl, per la trasformazione a gas metano o gpl di veicoli nuovi o già circolanti e per la trasformazione di veicoli merci”.

Il contributo del Comune per acquistare un ciclomotore elettrico è di 750 euro, mantre per comprare un autovettura ibrida o elettrica con rottamazione veicolo Euro 1 è di 2mila euro e per l’acquisto di un’autovettura elettrica nuova senza rottamazione è di 1000 euro.

Bixy è una bicicletta elettrica ecologica, facilmente manovrabile e leggera: pesa 22 chilogrammi ed ha il telaio in alluminio. E’ dotata di  motori 24 e 36 V e di batterie al Litio del tipo estraibile, con un’ autonomia di 50/60 chilometri. E’ provvista di un cambio con deragliatore a otto velocità e può raggiungere anche i 25 chilometri orari.

Bixy è veloce, leggera ed ecologica; l’ideale per girare comodamente in città senza inquinare l’ambiente.

Ultime notizie