Ieri sciopero dei mezzi extraurbani, oggi quello dei treni e del trasporto pubblico locale, ma non per Ataf, che scenderà in piazza il lunedì 4 aprile. Ieri hanno incorciato le braccia gli autisti dei pullman, per lo  sciopero nazionale di 24 ore indetto da tutte le sigle sindacali contro il mancato rinnovo del contratto nazionale di autoferrotramvieri, in panchina da 2 anni. Oggi fermi bus urbani e treni. Ma non ad Ataf, che scenderà in piazza il lunedì 4 aprile.

 URBANI. Trasporti a singhiozzo oggi , venerdì 1 aprile, sia sui binari che su strada. Eccezion fatta per alcune brevi finestre, lo sciopero andrà avanti per tutto il giorno fino al termine del servizio e coinvolgerà addetti del trasporto ferroviario, bus e urbani. Spostamenti a rischio dunque dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15.45 al termine del servizio.

ATAF E LINEA. Gli autisti di Ataf sono esclusi dallo sciopero nazionale di oggi in quanto hanno già proclamato una mobilitazione per lunedì prossimo, 4 aprile. Resta invece confermato lo sciopero per Linea, con queste modalità: dall’inizio del servizio alle ore 06:00; dalle ore 09:15 alle ore 11:45 e dalle ore 15:15 alla fine del servizi. Il giorno di caos sarà però lunedì prossimo (già giornata critica per gli spostamenti cittadini), quando i bus di Ataf latiteranno per tutto il giorno, fatte salve le fasce di garanzia (6-9.15 e 11.45-15). Alle 16 è previsto un corteo da viale dei Mille, sede dell’azienda di trasporto pubblico, fino a Palazzo Vecchio. Il personale Ataf è sul piede di guerra da quando è stata annunciata la privatizzazione dell’azienda. Non solo: ancora non è ben chiara l’entità dei tagli che il tpl dovrà subire durante il 2011, dopo una prima ondata di sforbiciate.

TRENI. Cancellazioni e limitazioni di corse ferroviarie saranno possibili fino alle 21 di questa sera. Durante lo sciopero circolerà comunque il 73% degli oltre 520 treni a lunga percorrenza previsti in orario e tutti i treni regionali necessari a garantire la mobilità nelle fasce di maggiore domanda, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 del 1° aprile. Il programma completo dei treni nazionali in circolazione è consultabile sul sito www.ferroviedellostato.it nonché al numero verde gratuito 800 892021 begin_of_the_skype_highlighting            800 892021      end_of_the_skype_highlighting  , attivo fino alle 9 del 2 aprile. Informazioni anche presso biglietterie e uffici di assistenza delle stazioni ferroviarie.

TOREMAR. Il prossimo 15 aprile, invece, ad incrociare le braccia saranno gli addetti Toremar. E visto che la data scelta cade di venerdì saranno dolori per chi aveva in programma di farsi un weekend al mare oltre il canale di Piombino.

Firenze e Vienna più vicine: ecco il nuovo volo diretto