venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCanile di Ugnano, via libera...

Canile di Ugnano, via libera ai lavori

Approvato il progetto per il completamento del 1° lotto di lavori del Canile comunale-Parco degli animali che sorgerà a Ugnano, in un'area di circa 2 ettari, all'interno del centro florivivaistico del Comune. I lavori sono cominciati un anno fa.

-

 

Approvato il progetto per il completamento del 1° lotto di lavori del Canile comunale-Parco degli animali che sorgerà a Ugnano, in un’area di circa 2 ettari, all’interno del centro florivivaistico del Comune.

I LAVORI. Il cantiere è stato aperto un anno fa, a ottobre 2009. Oggi l’approvazione del progetto per il completamento della prima parte dei lavori, che costerà 255mila euro.

IL PROGETTO. Il progetto è diviso in due lotti per un investimento complessivo di oltre 4 milioni di euro. Il primo lotto (circa 1milione 800.000 euro e già approvato) riguarda la costruzione di 30 box del canile rifugio e relative aree di sgambamento, i locali logistici (uffici, servizi, cucine, infermeria) la viabilità, l’illuminazione, gli impianti fognari, i parcheggi e tutti gli allacci di acqua, energia elettrica, gas e barriere fonoassorbenti. Rientrano nei lavori complementari la realizzazione di nuovi 12 box-cani, oltre ad altri 12 in altra struttura, e delle relative aree di sgambamento.

TECNOLOGIA AMICA. I nuovi manufatti destinati ai box-cani saranno realizzati utilizzando strutture prefabbricate con elevato potere di coibentazione e saranno corredati di idonei impianti per il riscaldamento. La pavimentazione, di ogni singolo box e del corridoio, sarà realizzata in pavimento al quarzo, al fine di ridurre drasticamente le alterazioni dei polpastrelli delle zampe dei cani e, nello stesso tempo, garantire condizioni igienico sanitarie ottimali. La copertura è prevista in pannelli di lamiera grecata coibentata con finitura in acciaio preverniciato. E’ inoltre prevista l’installazione di pannelli fonoassorbenti al fine di ridurre l’inquinamento acustico.

Ultime notizie