sabato, 24 Febbraio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaCapodanno, brindisi per 30mila in...

Capodanno, brindisi per 30mila in piazza

Il freddo polare non ha rovinato la festa. Pienone per Mario Biondi alle Cascine. Nardella: “Tutto è filato liscio, grazie a fiorentini e visitatori”

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

Le temperature polari inferiori allo zero non hanno rovinato la festa. Per salutare il 2014 e brindare al nuovo anno, in trentamila hanno preso d'assalto le piazze fiorentine. Successo per il concertone di Mario Biondi al parco delle Cascine, scelto per la prima volta come cuore pulsante degli eventi di San Silvestro dopo l'era della stazione.

trentamila in piazza per salutare il 2014

Sul palco, davanti a diecimila persone, è salito anche il sindaco Dario Nardella per stappare lo spumante allo scoccare della mezzanotte. Moltissimi coloro che per raggiungere il parco hanno scelto la tramvia, letteralmente presa d'assalto. Altre ottomila persone si sono date appuntamento in piazza del Carmine per i concerti dei Dirotta su Cuba e dell’Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti. Per l'occasione è stato dato un assaggio della pedonalizzazione della piazza che scatterà in via definitiva dal 12 gennaio.

- Pubblicità -

Folla anche in piazza Signoria, dove altre ottomila persone in festa si sono ritrovate per ascoltare la Filarmonica del Teatro dell'Opera di Rousse diretta dal maestro Lanzetta. In quattromila invece hanno scelto di fare il conto alla rovescia in piazza Santissima Annunziata al ritmo del concerto Gospel dei Trini Massie & The Sound of Gospel Singers.

''grazie a fiorentini e visitatori''

“Tutto è filato liscio – tira le somme Nardella – dobbiamo ringaziare la città, i visitatori e i turisti, che tranne qualche eccezione, hanno risposto agli eventi di Capodanno con un comportamento civile e con buon senso”. 

- Pubblicità -

niente incidenti per i botti

Anche i tradizionali botti di San Silvestro non hanno fatto stare in pensiero. Fortunatamente non ci sono stati incidenti di rilievo e nessuno si è fatto male. Per prevenire eventuali disordini, massiccia la presenza dei vigili urbani, circa 120, messa in campo da Palazzo Vecchio. “A loro – dice il sindaco – che hanno lavorato tutta la notte va un ringraziamento particolare, e lo stesso agli addetti di Quadrifoglio che dall’alba hanno iniziato a pulire la città dopo i festeggiamenti”.

Ieri mattina,  al nuovo Teatro dell’Opera di Firenze, si è svolto invece il tradizionale concerto di Capodanno che ha avuto come protagoniste tre delle sette orchestre della Scuola di Musica di Fiesole, fondata dal Maestro Piero Farulli: l’Orchestra dei Ragazzi, la Galilei e i valenti musicisti dell’Orchestra Giovanile Italiana. 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -