lunedì, 24 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaCerca di rubare rame, muore...

Cerca di rubare rame, muore carbonizzato

L'episodio è accaduto nella notte in provincia di Livorno. L'allarme è stato lanciato da un amico della vittima, che ha fermato una volante. A perdere la vita sarebbe stato un 28enne rumeno.

-

- Pubblicità -

Tragedia in provincia di Livorno, dove un uomo – probabilmente di nazionalità rumena – è morto mentre stava cercando di rubare del rame.

LA VITTIMA. La vittima sarebbe un 28enne rumeno. L’uomo è stato trovato morto carbonizzato all’interno di una cabina Enel di Guasticce, in provincia di Livorno.

- Pubblicità -

LA RICOSTRUZIONE. Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, l’uomo sarebbe morto intorno alle 2.30 di questa notte, mentre cercava di tagliare dei fili di rame. A lanciare l’allarme  è stato un amico della vittima, un 16enne, che alla stazione ferroviaria di Livorno, a circa 10 chilometri di distanza dal luogo dell’incidente, ha fermato una volante della questura.

IL RACCONTO. E sarebbe stato proprio il 16enne a spiegare agli agenti che lui e l’amico erano arrivati in quella zona con l’intenzione di rubare del rame. Poi la tragedia.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -