venerdì, 24 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCostringe broker a firmare un...

Costringe broker a firmare un falso debito, arrestato

Arrestato un napoletano legato al clan Formicola, con l'accusa di estorsione. Avrebbe costretto un broker a firmare un falso debito di 250mila euro. L'uomo abitava a Montecatini Terme (Pistoia).

-

E’ stato arrestato ieri, 27 luglio, dalla Guardia di Finanza. Il napoletano, legato al clan Formicola, avrebbe costretto un broker a firmare una scrittura privata in cui il professionista dichiarava un debito di 250 mila euro. Ma il debito non esisteva.

L’uomo si chiama Ciro Pariota e, originario di Napoli, risiedeva a Montecatini Terme (Pistoia), dove ieri è stato arrestato. Il provvedimento rientra nell’ambito dell’operazione “Dedalo” sulle infiltrazioni camorristiche in Toscana, che ha già portato a 17 arresti.

Ultime notizie