sabato, 31 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Crisi, in Toscana aumentano i...

Crisi, in Toscana aumentano i suicidi per la perdita del lavoro

Lo ha annunciato il prefetto fiorentino stamani mattina durante la conferenza regionale sulla sicurezza. La crisi oltre ai suicidi ha fatto aumentare anche furti e rapine.

-

La crisi in Toscana si fa sentire: aumentano i suicidi, i furti e le rapine.

L’AUMENTO. ”In Toscana si registra un aumento dei suicidi dovuto alla situazione drammatica che stiamo attraversando dal punto di vista occupazionale”. È quanto affermato dal prefetto di Firenze, Luigi Varratta, a conclusione della conferenza regionale sulla sicurezza che si è tenuta questa mattina nella sede della prefettura e a cui hanno partecipato i vertici istituzionali e delle forze dell’ordine.

NON SOLO SUICIDI. Inoltre il prefetto ha aggiunto: ‘”La crisi incide sull’aumento dei reati predatori soprattutto furti e rapine e su questo stiamo lavorando”. Varratta ha concluso dicendo che comunque, fortunatamente, tutti gli altri tipi di reato sembrano essere in calo.

Ultime notizie

“Trilogia di New York” di Paul Auster, la recensione

Tutti e tre ambientati a New York, città alienante per eccellenza, in cui ci si ritrova e ci si perde con una facilità dirompente, i racconti hanno come minimo comune denominatore le vicende di scrittori-investigatori e il rapporto che ognuno di loro ha con il proprio “io”.

Bonus bici mobilità 2020: come richiederlo al Ministero dell’Ambiente

Contro alla rovescia per i voucher bicicletta: quando parte la piattaforma del Ministero dell'Ambiente per fare domanda del bonus mobilità, cosa serve e come funziona la procedura online

Covid-19, quanti contagiati oggi in Italia. Brusaferro (Iss): “Situazione grave”

I dati del 29 ottobre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Quante persone possono entrare in un negozio: il numero massimo

Come calcolare il numero massimo di persone ammesse in un negozio: le regole anti-Covid del Dpcm di ottobre, dal cartello a quanti clienti possono entrare