sabato, 24 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Doni sangue? Gratis al museo

Doni sangue? Gratis al museo

L'iniziativa è stata presentata dal Comune di Fiesole: fino al prossimo 31 agosto, chi dona il sangue (turisti compresi) non pagherà alcun biglietto d’ingresso per visitare i musei cittadini. Il sindaco Incatasciato:“In estate si registra un calo delle donazioni, per incentivarle abbiamo pensato a un’iniziativa culturale".

-

Musei gratis per i donatori di sangue. Succede a Fiesole, dove durante l’estate chi donerà il sangue avrà una piacevole sorpresa. In un periodo dell’anno in cui le donazioni tradizionalmente scarseggiano, infatti, il Comune di Fiesole ha stabilito che tutte le persone – compresi i turisti – che dal 12 al 31 agosto doneranno il sangue presso le strutture sanitarie presenti nel territorio della provincia di Firenze, potranno usufruire di un ingresso gratuito ai musei di Fiesole.

L’entrata libera sarà concessa dietro presentazione di idonea documentazione rilasciata dal competente ente trasfusionale (la tessera dove risulta la data della donazione del sangue). L’iniziativa permetterà di visitare gratuitamente il Museo Archeologico, il Museo Bandini o il Museo Civico. “Durante i mesi estivi si registra un calo delle donazioni di sangue, per incentivarle abbiamo pensato ad un’iniziativa ‘culturale’ – dice Fabio Incatasciato, sindaco di Fiesole –, anche perché donare il sangue è pur sempre ‘cultura di solidarietà’. Il Comune di Fiesole omaggerà i donatori di un biglietto per uno dei suoi musei in segno di riconoscimento”.

“Con la partenza per le vacanze diminuiscono i donatori di sangue, proprio in un periodo in cui ce n’è forte bisogno – dice Paolo Becattini, assessore alle Politiche Culturali – con questa iniziativa, aperta anche ai tanti turisti presenti nel mese di agosto, vogliamo incentivare le donazioni e per ringraziare di questo gesto di civiltà e di altruismo il Comune regala un biglietto per uno dei suoi musei”.

Al Museo Bandini, inoltre, i visitatori potranno ammirare fino al 4 ottobre la Madonna di Fiesole, una inedita terracotta policroma dipinta a freddo attribuita al Brunelleschi. Un’attività culturale, quella del Comune di Fiesole, che registra grande apprezzamento da parte dei visitatori, come dimostrato anche il successo della mostra dedicata al Premio Nobel Hesse, che in tre mesi (29 marzo – 28 giugno) ha registrato 12mila presenze.

Ultime notizie

Fiorentina a caccia della vittoria. Al Franchi arriva l’Udinese

L'anteprima di Fiorentina - Udinese in programma al Franchi domenica 25 ottobre alle 18: le probabili formazioni

L’Insolita Trattoria Tre Soldi di Firenze: quando il piatto trae in inganno

In via d'Annunzio nasce una trattoria 'insolita' di nome e di fatto: qui i piatti non hanno niente di canonico o ordinario e sono una continua sorpresa per gli occhi e per il palato.

Vaccino antinfluenzale 2020 in Toscana: quando, dove e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Ludopatia: il Covid non ferma il gioco d’azzardo patologico

Aumentano i giocatori d’azzardo patologici e si temono gli effetti della crisi Covid. Una cura c’è, ma bisogna agire subito