martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Due fratelli e una camera...

Due fratelli e una camera in affitto piena di droga

Avevano imbastito un fiorente traffico di stupefacenti, trasformando in magazzino della droga una camera in subaffitto in via Boccaccio, i due fratelli albanesi traditi da una multa che ha svelato agli agenti il loro rifugio.

-

Avevano imbastito un fiorente traffico di stupefacenti, trasformando in magazzino della droga una camera in subaffitto in via Boccaccio, i due fratelli albanesi traditi da una multa che ha svelato agli agenti il loro rifugio.

SOLO DUE DOSI? Nel corso di un appostamento gli inquirenti avevano sorpreso gli stranieri, due fratelli albanesi incensurati di 25 e 30 anni, a bordo di un ciclomotore in via Valdinievole con addosso due dosi di cocaina. Sospettando che dietro a quel grammo e mezzo di polvere bianca potesse nascondersi un ben più grosso giro d’affari, gli investigatori si sono dati alla caccia dell’indirizzo dell’abitazione dei due fratelli. Un compito affatto facile con i pochi indizi di cui erano in possesso, ricavabili unicamente dai passaporti dei due, e reso ancora più difficile dal fatto che i due uomini non parlavano una parola di italiano.

MA UNA MULTA LI HA TRADITI. A tradirli è stata però una multa per divieto di sosta proprio in via Boccaccio abbinata alla targa del loro ciclomotore.

MARIJUANA E COCAINA. Quando infine, ieri pomeriggio, gli agenti hanno fatto irruzione nella stanza in subaffitto di via Boccaccio hanno trovato nientemeno che 665 grammi di marijuana, quasi mezzo chilo di coca, 1000 euro in contanti, oltre a bilancine elettroniche di precisione, materiale per il confezionamento degli stupefacenti e un taccuino con annotati tutti i conti dei loro traffici illeciti. I due sono finiti in manette per detenzione ai fini di spaccio.

 

Ultime notizie

Elezioni regionali Toscana, risultati e preferenze ai candidati di Firenze 1

Iacopo Melio fa il record di preferenze, seguono Giachi e Vannucci. I risultati e le preferenze ai candidati della circoscrizione Firenze 1

Giani e i risultati delle regionali: “Ha vinto la Toscana”

Un discorso con al centro la Toscana: Giani sceglie di parlare soprattutto della sua regione, con pochi riferimenti alla politica nazionale. "Sarò sindaco tra i sindaci", dice il candidato del centrosinistra

Referendum 2020: affluenza alle urne ore 15, percentuale definitiva votanti

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari. Dove si è votato di più e dove di meno

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza definitiva al 62,61%

I dati definitivi sull'affluenza alle urne per le elezioni regionali 2020 della Toscana. In corso lo spoglio