mercoledì, 25 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica È caccia alla pantera: trovate...

È caccia alla pantera: trovate le impronte di un grosso felino

Il biologo, a cui sono state fatte analizzare le impronte, ha confermato che le impronte trovate negli ultimi sei mesi appartengono ad un grosso felino, leopardo o pantera o specie simile.

-

Impronte avvistate a San Casciano Val di Pesa. Posizionate in zona delle gabbie per la cattura.

LE IMPRONTE. Sono state trovare nella zona San Casciano Valdipesa le impronte di un grosso felino. Sono ormai sei mesi che queste impronte vengono trovate nella zona, così il corpo forestale le ha fatte esaminare ad un biologo de La Specola esperto in felini.

GROSSO FELINO. Secondo i risultati degli esami le impronte appartengono ad un grosso felino, leopardo, pantera o specie simili, probabilmente di un esemplare giovane.

LE GABBIE. Adesso nella zona, d’intesa con la polizia, sono state messe sei gabbie per catturare l’animale. Inoltre verranno intensificati i controlli notturni nei luoghi dove sono state trovate feci, graffiature sui fusti degli alberi e i resti degli animali predati.

CASO RISOLTO. Si è risolto invece l’enigma del felino in Valdelsa: in quel caso infatti non si trattava di una pantera, ma di un gatto del Maine di nove chili che era sfuggito alla proprietaria.

Ultime notizie

Bonus spesa, Comune di Firenze: buoni Covid da 500 euro per novembre

In arrivo le risorse del decreto ristori ter per aiutare le famiglie in difficoltà: "presto il bando con i requisiti dei buoni spesa", dice il sindaco di Firenze

Babbo Natale passa anche col Covid? I consigli della psicologa del Meyer

Tanti bambini chiedono se Babbo Natale passerà anche quest'anno, nonostante il coronavirus. Il Reporter ha chiesto consiglio a una psicologa infantile del Meyer su come vivere queste strane feste insieme ai più piccoli

Quanti contagiati oggi in Italia: record di morti e casi in aumento

I dati del 24 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid Toscana 24 novembre: contagi sotto quota 1.000. I dati del bollettino

Giù nuovi contagi, ricoverati e persone attualmente positive. Resta alto il numero dei morti. I principali del del bollettino Covid della Regione Toscana, aggiornato al 24 novembre 2020