giovedì, 29 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Elezioni comunali, risultati definitivi nei...

Elezioni comunali, risultati definitivi nei dintorni di Firenze

I dati delle elezioni amministrative per i 35 Comuni della Città metropolitana dove si votava per rinnovare sindaci e Consigli comunali. 3 i ballottaggi

-

Non solo Palazzo Vecchio. Da Scandicci a Bagno a Ripoli, da Empoli a Pontassieve nella Città metropolita di Firenze sono state 35 le città interessate dalle elezioni comunali 2019: gli elettori sono stati chiamati a eleggere sindaci e consigli comunali. Il centrosinistra conferma la sua presenza nella stragrande maggioranza dei casi.

Chi va al ballottaggio

Sono 3 i Comuni dell’area fiorentina dove si andrà al ballottaggio. Domenica 9 giugno si tornerà a votare a Signa e gli elettori saranno chiamati a scegliere tra il candidato del centrosinistra Giampiero Fossi (46,67%) e Vincenzo De Franco del centrodestra (24,96%).

A Borgo San Lorenzo vanno al ballottaggio Paolo Omoboni, candidato del Pd (44,22%), e Luca Margheri sostenuto dalla Lega (22,48%). Nel Vardarno, a Figline Incisa, tra due settimane si sfideranno  la sindaca uscente del Pd Giulia Mugnai (34,41%) e Silvio Pittori del centrodestra (25,05%).

La piana da Calenzano a Scandicci e Lastra a Signa

Altri 5 anni alla guida del Comune di Scandicci: nella cittadina alle porte di Firenze il sindaco uscente Sandro Fallani (Pd) ha vinto con il 59,35% dei voti. E’ stato scelto da  oltre 16mila persone. Il centrodestra con Leonardo Battistini è al 25,34%. Qui i dati sulle elezioni comunali a Scandicci.

A Calenzano le elezioni amministrative premiano il Pd con Riccardo Prestini (53,44%) che prende il posto del sindaco uscente di centrosinistra Alessio Biagioli. Una conferma arriva per Angela Bagni (Pd) a Lastra a Signa dove conquista il 62,03% dei voti.

Elezioni comunali: Bagno a Ripoli, Casini sindaco

Sempre intorno a Firenze, secondo mandato anche per Francesco Casini (Pd), a cui 9.800 cittadini di Bagno a Ripoli hanno confermato la fiducia con il 67,33%. Dietro il candidato di Forza Italia e Lega, Alberto Acanfora con il 20,88%.

Fiesole, confermata Ravoni

Il Pd non riconquista Fiesole: nella cittadina sulle colline di Firenze gli elettori hanno confermato la sindaca uscente Anna Ravoni con il 50,22% dei voti. Il Partito Democratico “insegue” con il 36,54% di Giancarlo Gamannossi.

I risultati definitivi nella Città metropolitana di Firenze

Nel chianti fiorentino a San Casciano Massimiliano Pescini passa il testimone al compagno di partito Roberto Ciappi (70,92%) e anche i “vicini di casa” di  Barberino – Tavarnelle, riuniti in un solo Comune, hanno eletto il candidato del Pd David Baroncelli, sindaco uscente di Tavarnelle (71,70%). A Greve in Chianti bis per Paolo Sottani (Pd) che supera il 64%.

Pontassieve vede il bis di Monica Marini (Pd) con il 68,04%, mentre dall’altra parte della Sieve, a Pelago, viene eletto Nicola Povoleri (53,86%). Spostandosi a Vaglia, Leonardo Borchi resta con la fascia tricolore (43,71%).

Elezioni comunali 2019 in Mugello

A Barberino di Mugello secondo mandato per Giampiero Morganti, centrosinistra, con il 59,11%; a Dicomano è confermato Stefano Passiatore; a Firenzuola il nuovo sindaco è Giampaolo Buti (59,57%); Londa sarà guidata da Tommaso Cuoretti (53,04%), Vicchio da Filippo Carlà Campa (centrosinistra con il 44,16%). A Rufina vince Vito Maida (41,22%); a Scarperia viene confermato Federico Ignesti (75,10%), appoggiato dal centrosinistra; a San Godenzo il primo cittadino eletto è Emanuele Piani (70,49%). Infine a Palazzuolo sul Senio il sindaco è Phil Moschetti (64,4%).

Empoli e zone limitrofe, le comunali nel resto della Città metropolitana di Firenze

Brenda Barini (Pd), sindaca uscente di Empoli, vince al primo turno con il 56,54%, come anche Alessio Spinelli a Fucecchio (59,56%), sempre per il Partito Democratico. Il primo cittadino di Capraia e Limite è Alessandro Giunti della lista civica “Uniti per Capraia e Limite” con il 63,41% dei voti.

Conferme arrivano per i candidati di centrosinistra da: Cerreto Guidi con Simona Rossetti (65,58%); Castelfiorentino dove si afferma Alessio Falorni, con il 69,74% dei voti; Certaldo con Giacomo Cuccini (72,55%); Montaione con Paolo Pomponi (84,82%); Montelupo Fiorentino con Paolo Masetti (68,09%). Il nuovo primo cittadino di Montespertoli è Alessio Mugnaini della coalizione di centrosinistra  (54,41%).

Altri risultati definitivi per le elezioni comunali nella Città metropolitana di Firenze per Gambassi Terme, dove Paolo Campinoti (Pd) viene confermato primo cittadino (76,56%) e per Vinci con il secondo mandato di Giuseppe Torchia, sempre del centrosinistra (71,85%).

Ultime notizie

Bonus ristoro 2020: a chi vanno i 1000 euro Inps di ottobre

Dagli stagionali ai lavoratori dello spettacolo: ecco i requisiti per ottenere il nuovo bonus previsto dal "decreto ristoro" a seguito dell'emergenza Covid

Le 4 stagioni per le strade di Firenze e la primavera “senza testa”

Nella Città del fiore si possono vedere raffigurati i simboli delle quattro stagioni dell’anno in almeno tre luoghi.

Sospensione del pignoramento immobiliare della prima casa

Novità dal decreto ristori per le procedure esecutive immobiliari che riguardano le abitazioni principali

Come richiedere i contributi a fondo perduto del Decreto ristori

Col Decreto ristori arrivano nuovi contributi a fondo perduto per le imprese colpite dalle chiusure: codici Ateco, coefficienti e requisiti