Scandicci Elezioni 2019 risultati

A Scandicci per le elezioni comunali 2019, Sandro Fallani è stato confermato sindaco al primo turno. Secondo i risultati definitivi, la cittadina alle porte di Firenze, tradizionalmente roccaforte rossa, ha eletto il primo cittadino uscente con una percentuale che sfiora il 60%.

I risultati definitivi (e il confronto con 5 anni fa)

Vediamo nel dettaglio i dati finali. Fallani è stato votato da oltre 16mila persone conquistando il 59,35% dei voti. 5 anni fa era stato eletto con il 72,72%.

Lo sfidante Leonardo Battistini, sostenuto da Lega, Forza Italia, Unione di Centro e Fratelli d’Italia hanno ottenuto il 25,34% (6.953 voti). Nel 2014 durante le elezioni comunali di Scandicci il centrodestra si era presentato diviso: Forza Italia da sola si era fermata al 6,27, l’altra coalizione di destra al 6,56%.

Bruno Francesco Tallarico del Movimento 5 Stelle si attesta all’8,59% con 2358 voti (5 anni fa i grillini erano al 10,93%). Seguono Chiara De Lucia, per la lista civica “Aria che mancava” (3,20% per 877 voti), Enzo Bellocci del PCI (2,53% con 695 voti) e Matteo Daddi di Casapound (0,99%, 271 voti).

Sandro Fallani sindaco elezioni Scandicci 2019Scandicci, l’affluenza per le elezioni 2019

L’affluenza alle elezioni comunali di Scandicci è stata alta: ha superato il 70% degli aventi diritto, con più di 28mila persone che sono andate alle urne.