domenica, 7 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Forti piogge in arrivo, nuovo...

Forti piogge in arrivo, nuovo allarme per i fiumi

Sono scesi sotto il primo livello di guardia sia il Bisenzio (alle 23 di ieri sera) che l'Ombrone, alle 4 di questa mattina. Ma l'allerta non è finita: nelle prosime ore, infatti, è previsto l'arrivo di nuove piogge.

-

Allerta doveva essere fino alla viglia di Natale, e così pare proprio essere. Continua, infatti, il maltempo che sta interessando varie zone della Toscana.

AVVISO METEO. Per questo motivo, la Regione Toscana aveva emesso un avviso meteo valido dalle 10 di ieri mattina fino alle 23.59 del 24 dicembre, per “piogge diffuse con cumulati fino ad abbondanti sulle zone di Mugello,Piana Fiorentina e Alto Empolese”.

FIUMI. Sono i fiumi, in questo momento, gli “osservati speciali”. Al momento tutti i corsi d’acqua delle zone interessate dal maltempo sono al di sotto del primo livello di guardia ma, a causa delle consistenti precipitazioni previste nelle prossime ore, non è escluso il possibile incremento dei livelli idrometrici dei fiumi Ombrone e Bisenzio a partire dalla serata.

LIVELLI. Precedentemente, dopo che ieri avevano fatto preoccupare alcuni fiumi il cui livello era salito sopra il primo livello di guardia, i pericoli erano rientrati. Alle 23 di ieri sera, infatti, il livello del fiume Bisenzio era sceso sotto il primo livello di guardia, e stessa cosa aveva fatto l’Ombrone alle 4 di questa mattina.

NUOVE PIOGGE. Ma non sembra finita qua. Nelle prossime ore è infatti prevista una graduale intensificazione delle precipitazioni nelle aree interessate dall’avviso meteo. La Sala Operativa di Protezione Civile e la Sala Operativa del Servizio di Piena monitorano costantemente la situazione.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma