sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Gli studenti portano le arance...

Gli studenti portano le arance ai lavoratori della Eaton

Arance in vendita davanti alla Prefettura di Firenze per sostenere i lavoratori della Ex Mabro di Grosseto e della Eaton di Massa. E per dire no ancora una volta alla riforma universitaria targata Gelmini e al Governo, che ha barcollato ma alla fine ha tenuto alla prova della fiducia alla Camera.

-

Arance in vendita davanti alla Prefettura di Firenze per sostenere i lavoratori della Ex Mabro di Grosseto e della Eaton di Massa. E per dire no ancora una volta alla riforma universitaria targata Gelmini e al Governo, che ha barcollato ma alla fine ha tenuto alla prova della fiducia alla Camera.

IN PIAZZA. A portare le arance in piazza e nelle strade (cinque euro 2,5 kg, prezzo più che accettabile per un prodotto biologico) gli studenti universitari, Rifondazione Comunista e Cgil. “Con questa iniziativa vogliamo manifestare contro il Governo – spiega Andrea Malpezzi – e allo stesso tempo dare un contributo concreto ai lavoratori che scontano il prezzo di una crisi incessante”. La vendita, per mezzo di banchini nelle piazze e nei mercati, sarà esportata in tutta la Regione.

FUNERALE. “Ci aspettavamo che Berlusconi riuscisse a strappare la fiducia per pochi voti – continua Malpezzi – ma in ogni caso il parlamento adesso è svuotato di ogni ruolo. Oggi si celebra comunque un funerale”.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno