mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Gratta e vince 5 milioni...

Gratta e vince 5 milioni di euro

Pioggia di milioni: in un solo colpo l'avventore di una tabaccheria si è portato a casa 5 milioni di euro. Il fortunato ha ringraziato tramite lettera la titolare del negozio dove aveva acquistato il tagliando del ''maxi miliardario''.

-

Pioggia di milioni: in un solo colpo l’avventore di una tabaccheria si è portato a casa 5 milioni di euro. Il fortunato  ha ringraziato tramite lettera, la titolare del negozio dove aveva acquistato il tagliando del ”’maxi miliardario” da 20 euro.

IL LUOGO DELLA VINCITA.  Questa mattina la tabaccheria Tacconi di Quarata, frazione di Arezzo, ha ricevuto la missiva con tanto di fotocopia del gratta e vinci. La vincita risale a qualche giorno fa, ma la titolare dell’esercizio ha scoperto la bella notizia solo oggi, quando ha ritirato la posta.

AREZZO BIACIATA DALLA DEA BENDATA. La provincia di Arezzo si conferma così terra fortunata: negli ultimi giorni la dea bendata aveva già baciato altre due persone. Martedì scorso sono stati vinti 100mila euro a Cozzano, una frazione di Castiglion Fiorentino, mentre due giorni prima a Pieve Santo Stefano era stato grattato un tagliando, che ha fruttato una vincita da 500mila euro.

Ultime notizie

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Lucca

I candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Lucca: passano Puppa, Mercanti, Montemagni e Fantozzi

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Paesi con divieto di ingresso in Italia: ecco quelli che non possono entrare

Solo i cittadini di certi paesi possono entrare in Italia senza restrizioni: per alcuni resta l'obbligo di quarantena, una quindicina i paesi bloccati