giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica I tamarri di Mtv sbarcano...

I tamarri di Mtv sbarcano sulle rive dell’Arno

I protagonisti di Jersey Shore, gli otto tamarri più famosi d'America, potrebbero sbarcare sulle rive dell'Arno: la quarta serie verrà girata a Firenze.

-

 

I protagonisti di Jersey Shore, gli otto tamarri più famosi d’America, potrebbero sbarcare sulle rive dell’Arno: la quarta serie verrà girata a Firenze.

ANNUNCI E NON SMENTITE. L’annuncio ufficiale ancora non c’è stato, ma la notizia anticipata da Beppe Severgnini sul Corriere della Sera non è stata smentita, neanche dal sindaco Matteo Renzi. Tant’è che pare che Mtv Italia abbia già affittato un appartamento appositamente per le riprese, per conto della casa madre americana.

RIPRESE E REGOLE. In ogni caso pare che il Comune si sia già imposto con la produzione: niente riprese negli edifici storici, come già successo in passato con numerose pellicole. La stessa Mtv Italia si sarebbe eretta a ruolo di garante per il “decoro” delle riprese: no alle riprese nei club o in altri luoghi che promuovano il consumo sconsiderato di alcol, sì invece alla promozione dell’Italian Style, quello vero, però, non quello degli italo-americani, né tantomeno degli americani in Italia.

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo