“Abbiamo aperto le nostre liste alla società: ci sono candidature di diversa esperienza professionale e sociale e tutti i territori sono rappresentati. Abbiamo concretizzato il rinnovamento e la qualità dei candidati: chiediamo il voto agli elettori toscani presentandoci con una lista che parla a tutti i settori della società e le sensibilità del tessuto della nostra regione – ha detto il segretario del Partito Democratico della Toscana, Andrea Manciulli, alla presentazione dei candidati – Una lista con tante donne: sono la metà dei nostri candidati”.

“Queste settimane che ci separano dal voto del 13 e 14 aprile saranno impegnative e richiederanno una mobilitazione capillare per conquistare i voti uno ad uno. Abbiamo iniziato una campagna elettorale di grande prossimità e tutti noi, dai dirigenti agli amministratori locali, dobbiamo sentirci coinvolti come se fossimo candidati – ha concluso Manciulli – gireremo la Toscana, incontreremo i lavoratori, gli imprenditori, i giovani, il mondo dell’associazionismo. Perché l’entusiasmo che stiamo vedendo in questi giorni intorno al Partito Democratico deve diventare contagioso”.