venerdì, 18 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Il segreto dei piloti di...

Il segreto dei piloti di F1? Hanno il cervello ”plastico”

Campioni di Formula uno, questione di testa, anzi di cervello. Ma attenzione piloti non si nasce, si diventa.

-

Campioni di Formula uno, questione di testa, anzi di cervello. Secondo uno studio svolto a Pisa, la conformazione neuronale del cervello di chi guida le monoposto è diversa da quella delle persone comuni e permette di rispondere in modo migliore a sollecitazioni anche molto importanti, come succede sule piste automobilistiche. Ma attenzione piloti non si nasce, si diventa.

LO STUDIO. Giorgio Bernardi, giovane dottorando dell’Università di Pisa, ha sottoposto a una serie di test i piloti, monitorandoli grazie a una risonanza magnetica. Con questa ricerca è stato dimostrato che il cervello si può addestrare, fino addirittura a modificarlo nella sua conformazione neuronale.

I RISULTATI. I piloti di Formula Uno, ad esempio, grazie al continuo allenamento e la costante sollecitazione a prestazioni ad alto livello, hanno una diversa connettività funzionale tra distinte regioni cerebrali implicate nei processi visuo-motori rispetto ai soggetti normali. In altre parole, il loro cervello funziona in modo diverso rispetto alle persone comuni.

IMPLICAZIONI. Questo studio, condotto in collaborazione con il dipartimento di Medicina interna dell’Azienda ospedaliero universitaria pisana e con Formula Medicine di Viareggio, ha importanti implicazioni. I risultati possono aprrire nuove strade per lo sviluppo di strategie riabilitative in pazienti con ictus o altri danni cerebrali.

Ultime notizie

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto

Cosa fare a Firenze il 19 e 20 settembre: eventi e idee per il weekend

Dimmi cosa ti piace e ti dirò dove andare: la guida all'ultimo fine settimana d'estate tra concerti, artigianato, cibo e solidarietà

Bonus computer 2020: voucher da 500 euro per pc, tablet e internet

Un buono da 500 euro riservato ai redditi bassi per l'acquisto di pc, tablet o connessione a internet: come funziona il bonus computer e per la banda ultralarga