sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaImmigrazione: Campi è il comune...

Immigrazione: Campi è il comune più multiculturale

A Campi Bisenzio quasi 2 cittadini su 10 sono stranieri. Secondo i dati del Comune sono 7mila gli immigrati residenti, il 15,77% della popolazione.

-

A Campi Bisenzio quasi 2 cittadini su 10 sono stranieri. Secondo i dati del Comune sono 7mila gli immigrati residenti, il 15,77% della popolazione. Una percentuale che pone Campi in cima alla classifica dei comuni della provincia di Firenze con il maggior numero di immigrati rispetto alla popolazione. I cittadini stranieri che vivono a Campi provengono da 89 paesi diversi.

LA META’ DEGLI STRANIERI E’ CINESE. La nazionalità più rappresentata si conferma quella cinese (3015 persone), seguita a molta distanza da quella albanese e rumena: tra il 2009 e il 2010 il numero dei cittadini di origine cinese è aumentato di 329 persone. Campi ha anche un assessore di origine cinese, Hongyu Lin, che ha la delega ai rapporti con la comunità dei suoi connazionali.

IL CONVEGNO. Di questi e altri dati si discuterà in una tavola rotonda su immigrazione e integrazione, intitolata “Le esperienze di Campi Bisenzio e Santa Croce sull’Arno”, che si svolgerà durante il convegno “Le vie dell’inte(g)razione” che si terrà il 25 febbraio al teatro Dante. All’incontro parteciperanno il sindaco Adriano Chini, l’imprenditrice Sara Lin,  prima cittadina di origine cinese eletta in un’assemblea di partito nell’area fiorentina, il sindaco di Santa Croce Osvaldo Ciaponi e Osmani Abedin dell’associazione multiculturale “Uniti per l’uguaglianza”.

Ultime notizie