Un camionista di 42 anni, originario di Torino, è morto, mentre un altro è rimasto ferito: è questo il triste bilancio del tamponamento tra veicoli pesanti avvenuto sulla corsia Sud dell’A1 (Milano-Napoli) fra i caselli di Valdichiana e Chiusi, nell’Aretino.

Secondo i tecnici di Autostrade per l’Italia, “le cause dell’incidente sono in corso di accertamento, ma si possono probabilmente attribuire a distrazione e colpo di sonno“. Sul luogo sono intervenuti il personale della direzione IV Tronco di Firenze, la Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco, il soccorso meccanico e quello sanitario.

L’incidente ha causato code che hanno raggiunto anche i tre chilometri, gradualmente in via di assorbimento. Autostrade per l’Italia e Polizia Stradale raccomandano agli automobilisti una guida prudente e rispettosa del Codice della Strada. Costanti aggiornamenti sulle condizioni di viabilità vengono diramati da Isoradio 103.3 FM ed attraverso i pannelli a messaggio variabile. Per ulteriori informazioni, la società consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840-04.21.21.