venerdì, 25 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIncinta rapinata, rischia parto d'urgenza

Incinta rapinata, rischia parto d’urgenza

L'episodio è accaduto ad Arezzo, durante una rapina a un negozio di comprevendita di oro: la titolare, incinta all'ottavo mese, ha rischiato di dover partorire d'urgenza, dopo essere caduta a terra a seguito dell'episodio. Arrestati due rumeni.

-

Cade durante una rapina ai suoi danni, ma è incinta e rischia un parto d’urgenza. Il fatto è accaduto ad Arezzo, dove la squadra mobile ha arrestato i due presunti autori della rapina, avvenuta venerdì scorso a un negozio di compravendita di oro.

La titolare dell’attività, incinta all’ottavo mese, ha rischiato di dover partorire d’urgenza in seguito all’episodio: uno dei malviventi le ha infatti spruzzato sul volto una sostanza urticante, facendola così cadere a terra.

In carcere, come presunti autori della rapina, sono finiti due rumeni di 20 e 21 anni: il più giovane incensurato, l’altro già noto alla polizia.

Ultime notizie