Bandiera Europa Palazzo Vecchio Firenze Romano Prodi
Foto: Cge fotogiornalismo

La bandiera d’Europa sventola dal 21 marzo sulla facciata di Palazzo Vecchio a Firenze: i vessilli dell’Ue fanno bella mostra di sé sul lato principale dell’edificio, che dà su piazza della Signoria, ma anche sulle terrazze che affacciano sulle vie secondarie.

Così il Comune di Firenze aderisce all’iniziativa lanciata da Romano Prodi, che ha invitato tutti a esporre alle finestre e ai balconi il simbolo dell’Unione europea a partire dal 21 marzo, giorno di San Benedetto, patrono d’Europa.

L’appello: metti una bandiera d’Europa alla finestra, anche a Firenze

L’ex premier ed ex presidente della Commissione europea dell’Ue ha lanciato questo appello “per mettere in rilievo come noi abbiamo bisogno di una Unione europea per salvare i nostri figli. E abbiamo bisogno di una bandiera italiana per difendere le nostre caratteristiche”, ha detto Prodi.

Bandiera europea 21 marzo Firenze Palazzo Vecchio Romano Prodi

“Firenze, cuore dell’Europa, espone con orgoglio le bandiere sulle facciate di Palazzo Vecchio. Perché non si torni mai indietro”, ha commentato il sindaco di Firenze Dario Nardella. Intanto all’iniziativa hanno aderito già in molti, privati cittadini, ma anche partiti e associazioni. Tra questi il Pd toscano e la Cgil.